NEWS

Informazioni, aggiornamenti e notizie dalla nostra redazione

Cessione ristoranti: conviene investire nel settore food?
Cessione ristoranti: conviene investire nel settore food?

Se il 2018 è stato l’anno del record della ristorazione italiana, con ben 85 miliardi spesi nel nostro Paese per mangiare fuori, il 2019 sembra riconfermare le abitudini di consumo. Quello del food resta un settore in crescita: non è un caso che riceviamo ogni giorno richieste di informazioni legate alla cessione ristoranti.

Investitori, neoimprenditori e capi d’impresa che hanno già esperienza nel campo, sono interessati a rilevare ristoranti, pizzerie, bar e catene di delivery già esistenti. Nel nostro database abbiamo centinaia di proposte di attività in vendita, se ti interessa visionarle dai un’occhiata a questa pagina e scegli il settore “ristorazione”.

Spostarsi sulle nicchie

Le possibilità di business nel campo del food sono tantissime, quasi infinite. Le nicchie di mercato, in questo momento, rappresentano una buona opportunità di guadagno. Cosa intendiamo per nicchie? Sono quelle realtà imprenditoriali progettate facendo riferimento ai nuovi bisogni dei consumatori, che nel caso specifico si spostano sempre più su un tipo di cucina salutista e al contempo veloce.

Parliamo ancora di fast food, dunque, ma il classico e inflazionato “hamburger con patatine fritte” sta cedendo il passo a cibo per vegetariani, vegani e senza glutine per celiaci. Sono questi i segmenti di mercato che ti consigliamo di prendere in considerazione se sei interessato alla cessione ristoranti e vuoi metterti in proprio.

Più “fast” e meno “fat”

La ristorazione veloce resta priorità assoluta per i consumatori, che in generale hanno la tendenza a fare più attenzione a cosa mangiano. Il fast food è fra le scelte principali perché veloce ed economico. La gente preferisce poter comprare un prodotto e consumarlo senza necessariamente accomodarsi a un tavolo.
Ecco un paio di dati tratti dal sito Lavoroefranchising.com che aiutano a comprendere meglio lo scenario attuale in Italia:

  • Solo il 16,4% dei consumatori pranza a casa o si porta del cibo preparato al lavoro.
  • Il 25,5% si reca abitualmente al ristorante o al fast food.

I fast food si sono moltiplicati anche nelle tipologie: mobili (food track), chioschi, punti vendita take away.

Ci sono più opportunità di business per chi, probabilmente come te, vuole fare impresa nel settore della ristorazione. Chiamaci o scrivici se hai bisogno di saperne di più sulla cessione ristoranti già esistenti.