NEWS

Informazioni, aggiornamenti e notizie dalla nostra redazione

Come valutare un'azienda se stai cercando di vendere o acquistare

Come valutare un'azienda se stai cercando di vendere o acquistare

Come valutare un'azienda: più metodi

1. Flusso di cassa attualizzato: mostra il valore attuale del flusso di cassa futuro di un'azienda, scontato in base al rischio connesso all'acquisto dell'azienda.

2. Il reddito: mostra la redditività futura di un'azienda, tenendo conto del flusso di cassa, del ROI annuale e del valore atteso. Questo metodo estende i calcoli per un singolo periodo nel futuro.

3. Valutazioni basate sul patrimonio: calcola il valore netto delle attività di un'azienda, sia materiali che immateriali, meno il valore delle sue passività.

4. Valutazione basata sul mercato: calcola il valore dell'azienda in base agli acquisti e alle vendite di società comparabili all'interno dello stesso settore.

Ovunque ti trovi nel ciclo di vita della tua azienda, vorrai sapere come valutare un'impresa prima piuttosto che dopo. Sentirti fiducioso nella tua valutazione ti aiuterà a determinare con precisione come presentare gli investitori, o valutare la tua attività per trovare l'acquirente giusto.

Una valutazione rappresenta il valore totale della tua azienda. Calcolerai il valore della tua azienda con una formula specifica, tenendo conto delle tue attività, guadagni, settore e qualsiasi debito o perdita. Anche gli imprenditori che desiderano acquistare un'attività esistente devono avere familiarità con le valutazioni e sentirsi a proprio agio nel stimare il valore indipendentemente dal prezzo richiesto dal proprietario

Se acquistare e vendere attività commerciali è una nuova frontiera per te, puoi consultare il nostro blog che mette a tua disposizione risorse per aiutarti a determinare il valore di un'azienda . Ma anche se non hai intenzione di vendere o hai già un'offerta, sapere come valorizzare un'azienda e determinare il valore della tua può aiutarti a pianificare strategie future.

Strumenti per determinare il valore di un'azienda

Condurre una valutazione è un'eccellente opportunità per valutare la salute finanziaria e il potenziale della tua azienda o di un'azienda che speri di acquistare. Valutare la tua azienda richiede anche di esercitare il controllo su qualsiasi emozione. Soprattutto se questa è la tua prima azienda o se gestisci un'azienda a conduzione familiare, abbi cura di avvicinarti alla valutazione il più obiettivamente possibile.

1. Comprendi la tua valutazione

A meno che tu non sia un esperto contabile la valutazione aziendale non è il processo più semplice. Dovrai prima comprendere alcune definizioni chiave:

I multipli di mercato

Se hai familiarità con l'EBITDA, probabilmente hai già familiarità con i multipli di mercato anche se non hai mai sentito il termine. Come promemoria, l'EBITDA sta per utili prima di interessi, imposte, ammortamenti e, in sostanza, è il puro utile netto di un'azienda.

Come l'EBITDA, i proprietari delle attività in alcuni casi calcolano con i multipli di mercato il vero valore della loro attività.

Le grandi aziende in genere utilizzano i calcoli dell'EBITDA.

È fondamentale che anche i potenziali acquirenti comprendano il tipo di valutazione, quindi è importante capire come il proprietario dell'azienda ha raggiunto quel valore e cosa riflettono questi valori sull'attività reale.

Con il sistema dei multipli di mercato si cerca di ottenere una valutazione aziendale che sia il più possibile in linea con il settore di appartenenza dell'azienda di riferimento

Per fare ciò si è arrivati a pensare che il calcolo del valore aziendale dovesse essere relativo anche all'attività esercitata ed a dei valori medi di mercato.

2. Organizza i dati salienti

Poiché il processo per determinare il valore di un'azienda è complicato, potresti prendere in considerazione la possibilità di consultare una società specializzata nella cessione e acquisizione di aziende piuttosto che farlo da solo. Detto questo, sei pienamente in grado di valutare la tua attività utilizzando le tue risorse. Innanzitutto, è necessario disporre dei dati salienti in ordine.

Prima ancora di pensare a come valutare un'azienda in vendita, sia i venditori che gli acquirenti dovrebbero organizzare la loro documentazione: è fondamentale per calcoli accurati. 

I venditori dovranno disporre della seguente documentazione per garantire un processo di valutazione regolare:

  • Licenze, atti e qualsiasi documento proprietario
  • Bilanci degli ultimi tre anni
  • Dichiarazioni e dichiarazioni fiscali
  • Breve panoramica della tua azienda

3. Fai il punto delle tue risorse

Potresti pensare di non riuscire a calcolare il valore dell'intera azienda su un numero esatto e, in un certo senso, è un po’ una stima. Ma nel momento di cedere la tua azienda devi darle una valutazione valida, specialmente se vuoi essere compensato per quello che hai costruito negli anni.

La tua migliore prospettiva è quella di fare un elenco di produzione, proprietà e risorse che compongono la tua attività: attività e passività, liquidità e investimenti, dipendenti e proprietà intellettuale. Inoltre, puoi utilizzare questo elenco per creare una panoramica del valore della tua azienda per i potenziali acquirenti. Questa è un'altra opportunità per cercare il consiglio da una società esperta che si è trovata più volte di fronte a realtà imprenditoriali come la tua e che può fornire una visione sulla tua azienda da una prospettiva più obiettiva.

I venditori dovranno seguire i passaggi per prendere correttamente l'inventario delle risorse:

Fai un rapporto dettagliato delle tue attività e passività aziendali

Qui, le risorse aziendali includono tutto ciò che aggiunge valore alla tua azienda. Ciò significa proprietà intellettuale, linea di produzione, camion di consegna: se fa parte della tua attività, dovrai considerarla come un'attività o una passività. Esistono due categorie di attività e queste vengono ponderate in modo diverso quando si calcola il valore totale di un'azienda:

Attività materiali: quando si considera la valutazione di un'azienda, i fattori più ovvi nella determinazione del valore sono le risorse materiali e le partecipazioni dell'azienda. Esempi inclusi:

  • Immobili o proprietà
  • Attrezzature e macchinari
  • Inventario o magazzino
  • Arredi

Attività immateriali: sono tutte le attività non materiali che aggiungono valore alla tua impresa. Le attività Quindi è importante identificare e registrare il loro valore stimato. Questi potrebbero includere:

  •  Brevetti, diritti d'autore e marchi
  •  Altra proprietà intellettuale
  •  Marchio e reputazione
  •  Clientela fidelizzata

Dovrai anche conoscere le tue responsabilità. Le passività comprendono qualsiasi debito o credito in essere sui libri contabili della tua attività e riducono il valore complessivo di un'azienda.

Descrivi il tuo business plan e modello

Se stai vendendo, il tuo potenziale acquirente dovrà capire come generi le entrate e continuerà a farlo.

Piano aziendale: un solido business plan consente di effettuare proiezioni accurate per gli utili e la crescita del mercato. Inoltre, è fondamentale dimostrare ai potenziali acquirenti come la tua attività continuerà a crescere e a generare profitti. Nel complesso, un solido piano aziendale fornisce agli acquirenti un contesto importante della tua azienda, come posizionamento sul mercato e mission.

Modello di business: Una valutazione è un suggerimento di valore, ma il tuo modello di business mostra ai potenziali acquirenti come raggiungeranno effettivamente la loro base di clienti per generare entrate se acquistano la tua azienda.

Ma gli acquirenti non sono esenti da questo passaggio nel processo! Se stai pensando di acquisire un'attività commerciale, la composizione di un elenco delle attività e delle passività del tuo target determinerà la tua decisione in un solido giudizio finanziario e assicurerà che tu e il venditore vi troviate sui valori dell’operazione. Dovresti anche cercare piani aziendali che definiscano chiaramente i processi e, idealmente, dimostrino una gestione coerente. Un business ben gestito renderà il cambio di proprietà più sereno senza perdere profitti nel processo..

4. Ricerca del tuo settore

La familiarità con il tuo settore è fondamentale sia per gli acquirenti che per i venditori. Prima che gli acquirenti possano fare con fiducia un'offerta su un'azienda, dovranno diventare esperti (se non un esperto) del settore di quell'attività. Dal punto di vista della vendita, una conoscenza approfondita delle tendenze del tuo settore può aiutarti a raggiungere una valutazione attendibile che rifletta le tue risorse aziendali e il mercato attuale.

Come accennato in precedenza con i multipli di mercato i metodi di valutazione variano in base ad alcuni fattori, tra cui la forza del settore. Pertanto, i venditori dovrebbero scoprire quanto più possibile sulle aziende che sono simili per dimensioni, modello di business e entrate, se tali informazioni sono disponibili.

Queste attività simili,comparabili, possono orientarti all'interno del mercato e fornire un contesto sul settore. Conoscere la vostra aziende vi aiuterà anche a valutare la vostra quota di mercato e il potenziale di crescita. Quindi, puoi dimostrare ai potenziali acquirenti ciò che distingue la tua attività dalle altre realtà.

Per le aziende come ad esempio srl o S.p.A., le relazioni finanziarie annuali come i bilanci sono generalmente accessibili online.

Come determinare il valore di un'azienda

Con questi strumenti, dovresti essere pronto a trovare il valore della tua attività (o a trovare il valore di un'azienda che tieni d'occhio.) Ma dovrai scegliere il giusto metodo di valutazione. Qualunque metodo scegliate, sappiate che la chiave per una solida valutazione aziendale è una contabilità accurata e stime ragionevoli. Una valutazione sbagliata impatterà sull'impressione che hai della tua attività, per non parlare di quella dei potenziali acquirenti. D'altra parte, sottovalutare la tua attività potrebbe potenzialmente danneggiare i tuoi profitti.

Quindi, il modo migliore per valutare con precisione la tua attività è fare proiezioni di guadagni basate sui fatti . Ciò significa concentrarsi sulla valutazione accurata delle attività e delle passività della propria attività e farlo in modo obiettivo.

Approcci per una valutazione aziendale di successo

Metodi di valutazione


Che cosa calcola questo metodo di valutazione?


Chi dovrebbe usare questo metodo di valutazione?









Flusso di cassa


Il valore attuale del flusso di cassa futuro di un'azienda, scontato in base al rischio connesso all'acquisto dell'azienda.        


Nuove aziende con un potenziale di crescita elevato, ma che non sono ancora redditizie.









Reddito


La redditività futura di un'azienda, tenendo conto del flusso di cassa, del ROI annuale e del valore atteso.
Questo metodo presuppone che i calcoli per un singolo periodo di tempo continueranno in futuro.



Aziende affermate con entrate stabili.









Patrimonio


Il valore netto delle attività di un'azienda, sia materiali che immateriali, meno il valore delle sue passività.


Imprese che detengono investimenti o immobili; che non generano profitti; o stanno cercando di liquidare.









Basata sul mercato


Valore di un'azienda basato sugli acquisti e le vendite di società comparabili all'interno dello stesso settore.


Qualsiasi azienda, purché sia ​​possibile trovare dati sufficienti su società comparabili.


Esistono davvero 4 metodi di valutazione aziendale (nidificati in tre approcci) di cui devi essere consapevole. Ognuno utilizza un aspetto o una variabile diversa di un'azienda per calcolare il suo valore, flusso di cassa, il reddito, il patrimonio o utilizzando dati di mercato su società simili.

La tua valutazione finale dovrebbe essere il risultato di calcoli coerenti, quindi non mescolare e abbinare i metodi.

1. Approccio al reddito

L'approccio del reddito alla valutazione aziendale determina la quantità di reddito che un'azienda può aspettarsi di generare in futuro. Se si desidera adottare l'approccio del reddito, è possibile scegliere tra due metodi di valutazione comunemente utilizzati.

Metodo del flusso di cassa attualizzato: questo metodo determina il valore attuale del flusso di cassa futuro di un'azienda. Le previsioni del flusso di cassa dell'azienda sono adeguate (o scontate) in base al rischio connesso all'acquisto dell'azienda. Questo approccio funziona meglio per le nuove imprese con un potenziale di crescita elevato, ma che non sono ancora redditizie.

Metodo di valutazione aziendale il patrimonio: il metodo del patrimonio calcola anche la redditività futura di un'azienda, tenendo conto del flusso di cassa dell'azienda, del tasso di rendimento annuo (o ROI) e del valore atteso. Ma quando il metodo del flusso di cassa attualizzato tiene conto di più fluttuazioni nel futuro finanziario di un'azienda, il metodo del patrimonio presuppone che i calcoli per un singolo periodo di tempo continueranno in futuro. Pertanto, le aziende affermate con una redditività stabile spesso utilizzano questo approccio di valutazione.

2. Approccio guidato alle risorse

Un altro metodo comune attribuisce valore a un'azienda basandosi esclusivamente sui suoi beni. In particolare, il metodo del patrimonio netto rettificato calcola la differenza tra le risorse di un'azienda - comprese le attrezzature, la proprietà e l'inventario e le attività immateriali - e le sue passività, che sono entrambe adeguate ai loro equi valori di mercato. Le valutazioni delle attività sono anche un ottimo strumento per uso interno e possono aiutarti a tenere traccia delle spese e delle risorse di capitale.

Per effettuare una valutazione basata sulle risorse, creerai un elenco delle tue risorse e assegnerai loro un valore monetario. Per le attrezzature o altre attività ammortizzate, tale valore è generalmente compreso tra il prezzo di vendita e il valore ammortizzato. Una buona regola empirica è stimare quanto un pezzo di un equipaggiamento venderebbe oggi e usare quel numero.

Poiché hai familiarità con le tue attrezzature e la tua produzione, puoi fare stime abbastanza accurate del valore e dell'ammortamento di ciascuna risorsa. Anche se non modifichi il valore del bene in base al mercato attuale, puoi comunque avere un buon senso del valore materiale di un'azienda . Questo metodo è particolarmente utile se la tua azienda detiene principalmente investimenti o immobili.
In uno di questi casi, gli acquirenti saranno interessati al valore individuale dei tuoi investimenti o attrezzature.

3. Approccio al mercato

Come si può dedurre dal suo nome, l' approccio del mercato alla valutazione di un'azienda determina il valore di una società in base agli acquisti e alle vendite di società comparabili all'interno dello stesso settore. Questo approccio ti aiuterà in particolare a determinare un prezzo di vendita o acquisto adeguato in base al tuo mercato locale. Qualsiasi azienda può utilizzare questo approccio alla valutazione aziendale, purché sia in grado di raccogliere dati sufficienti e pertinenti su cui confrontare la propria attività. Può essere un approccio particolarmente utile per aziende e industrie in rapida crescita.

Cosa fare se prevedi di vendere la tua attività

Se sei convinto e ricerchi seriamente un acquirente, tieni presente l'impatto che la vendita della tua attività avrà sui tuoi dipendenti. Nelle fasi esplorative, è una buona idea mantenere le cose riservate. Anche se ti impegni a garantire la cura dei tuoi dipendenti, le notizie al riguardo della volontà di vendere la tua azienda avranno probabilmente un impatto sull'ambiente di lavoro.

Considerazioni di fondo

Indipendentemente dal fatto che tu stia valutando la tua attività per prepararti a una cessione, avere un valore preciso in mano non può che essere positivo. Una volta che sei sicuro della tua valutazione, puoi mobilitare le tue conoscenze sulle tue attività per apportare miglioramenti decisivi o le modifiche necessarie.

Indipendentemente da dove ti trovi nel ciclo di vita della tua azienda, apprendere come determinare il valore di un'impresa è un ottimo modo per comprendere meglio le finanze e le risorse della tua impresa nel contesto del tuo settore. Inoltre, conoscere il valore della tua azienda può aiutarti a navigare in qualsiasi svolta di mercato inattesa o offerte in entrata.