NEWS

Informazioni, aggiornamenti e notizie dalla nostra redazione

Cosa sono i flussi di entrate?

Cosa sono i flussi di entrate?
I flussi di entrate sono le varie fonti da cui un'azienda guadagna denaro dalla vendita di beni o dalla fornitura di servizi. I tipi di entrate che un'azienda registra nei propri conti dipendono dai tipi di attività svolti dall'azienda. In generale, i conti delle entrate delle attività commerciali al dettaglio sono più diversificati rispetto a quelli che forniscono servizi.

Tipi di ricavi

Per classificare i ricavi ad un livello elevato, ci sono ricavi operativi e ricavi non operativi. I ricavi operativi descrivono l'importo guadagnato dalle operazioni di core business dell'azienda. Le vendite di beni o servizi sono esempi di ricavi operativi. I ricavi non operativi si riferiscono ai soldi guadagnati dalle attività collaterali di un'azienda. Gli esempi includono entrate da interessi e entrate da dividendi.

Molti conti delle entrate diversi vengono utilizzati da aziende in vari settori. Per la maggior parte delle aziende, i seguenti sono alcuni conti delle entrate comuni:

  • Entrate da vendite di beni o commissioni di servizio: questo è il conto dei ricavi operativi principali per la maggior parte delle aziende e di solito gli viene assegnato un nome specifico, ad esempio ricavi di vendita o ricavi di servizio.
  • Entrate da interessi: questo conto registra gli interessi guadagnati su investimenti come titoli di debito. Di solito si tratta di entrate non operative.
  • Entrate da locazioni: questo conto registra l'importo guadagnato dall'affitto di edifici o attrezzature ed è considerato reddito non operativo.
  • Entrate da dividendi: l'importo dei dividendi guadagnati dalla detenzione di azioni di altre società. Anche questo è un ricavo non operativo.

Esempi di flussi di entrate

I flussi di entrate classificano i guadagni che un'azienda genera da determinati meccanismi e canali di determinazione del prezzo. Per descriverlo semplicemente, un flusso di entrate può assumere la forma di uno di questi modelli di entrate:

  • Entrate basate sulle transazioni: proventi dalle vendite di beni che di solito sono pagamenti una tantum dei clienti.
  • Ricavi del servizio: i ricavi sono generati dalla fornitura di servizi ai clienti e sono calcolati in base al tempo. Ad esempio, il numero di ore di servizi di consulenza forniti.
  • Entrate del progetto: entrate guadagnate attraverso progetti una tantum con clienti esistenti o nuovi.
  • Entrate ricorrenti: guadagni da pagamenti in corso per servizi continuativi o servizi post-vendita ai clienti. Il modello di entrate ricorrenti è il modello più comunemente utilizzato dalle aziende perché è prevedibile e garantisce la continuazione della fonte di reddito dell'azienda. I possibili flussi di entrate ricorrenti includono:

- Canoni di abbonamento (ad esempio, canoni mensili di Netflix )
- Affitto, leasing o prestito di beni
- Concessione in licenza di contenuti a terzi
- Le commissioni di intermediazione
- Commissioni pubblicitarie

Importanza dei flussi di entrate

# 1 Le entrate sono un indicatore chiave di prestazione (KPI) per tutte le aziende

Per un analista finanziario, analizzare le prestazioni di un'azienda in termini di entrate è sempre uno dei compiti cruciali. Pertanto, un analista deve essere in grado di riconoscere i diversi flussi di entrate da cui l'azienda genera cassa e interpretare i dati sui ricavi in bilancio.

Quando un analista finanziario esamina il bilancio, il numero di ricavi riflette l'importo riconosciuto dalla società quando vengono vendute merci o servizi resi, indipendentemente dal fatto che in quel momento si riceva denaro.

# 2 La previsione delle prestazioni differisce tra i diversi flussi di entrate

Dei quattro flussi di reddito discussi, il reddito ricorrente è il reddito più prevedibile per un'azienda perché si prevede che l'afflusso di cassa rimanga coerente con una base di clienti stabile. Al contrario, i ricavi basati sulle transazioni e sui servizi tendono a fluttuare con la domanda dei clienti e sono più difficili da prevedere. La stagionalità è spesso anche un fattore importante che contribuisce alla variabilità nelle vendite di beni e servizi.

Le entrate del progetto sono il flusso di entrate più volatile e rischioso dei quattro perché dipendono in gran parte dalle relazioni con i clienti. Pertanto, le aziende devono investire una notevole quantità di tempo nella gestione delle loro relazioni per mantenere questa fonte di reddito.

La comprensione del flusso di entrate consente a un analista finanziario di realizzare il modello dei flussi di cassa in entrata e quindi essere in grado di osservare rapidamente movimenti insoliti o cambiamenti nella tendenza dei ricavi e identificare le cause. Questo è quando un analista esegue un'analisi finanziaria e fornisce una spiegazione significativa delle variazioni.

# 3 Sono necessari diversi modelli di previsione per diversi modelli di entrate

A seconda del tipo di modelli di ricavo utilizzati da un'azienda, un analista finanziario sviluppa diversi modelli di previsione ed esegue diverse procedure per ottenere le informazioni necessarie durante l'esecuzione delle previsioni finanziarie. Per le aziende con un flusso di entrate ricorrente, un modello di previsione dovrebbe avere una struttura uniforme e un modello simile nelle previsioni di entrate.

Per un flusso di entrate basato sul progetto, è essenziale che un analista tenga traccia delle ultime opportunità di progetto e modifichi continuamente il modello di previsione per produrre una previsione accurata. Il modello previsionale potrebbe apparire ogni mese molto diverso, a causa del costante rinnovo dei progetti in corso e dell'inclusione di diversi fattori di rischio.