Notizie

Consulting Italia Group è affidabile?

Per definire l’affidabilità di una persona, sia essa fisica o giuridica è necessario conoscerla prima. Per questo, abbiamo chiesto al presidente Maurizio Ambrosio di raccontarci la sua storia e quella di Consulting Italia Group S.p.A.

Quando inizia la sua carriera da consulente aziendale?

“Mi ritenevo una persona che poteva iniziare un altro lavoro, e allora mi sono buttato, rispondendo ad un annuncio sul giornale”

Nell’anno 1985, il dott. Ambrosio desideroso di migliorarsi, abbandona la sua stabile posizione da farmacista e dopo aver passato le severe selezioni, accede al corso di formazione, che diede inizio alla sua avventura nella consulenza aziendale. In un primo momento, non gli sembra un settore profittevole, vengono richiesti vari spostamenti in giro per l’Italia, si interfaccia con diversi tipi di settori imprenditoriali e non ha mai la possibilità di predire il risvolto della sua settimana.

Una prospettiva poco incoraggiante, che però non intimoriscono il presidente.

Cosa lo spinge a proseguire nel settore?

Continua a perseverare, dopo qualche mese sul campo, corsi di formazione e aggiornamento, il Dott. Ambrosio colleziona importanti risultati; capisce che è quello il suo settore. Riesce a sfruttare le conoscenze tecniche acquisite in ogni ambito e abbinarle al suo lato empatico, in modo da individuare le vere esigenze degli imprenditori e fornire loro una soluzione adatta e favorevole.

Il segreto? Sta nell’ascolto, ci confida. Ascoltare per assimilare informazioni tecniche, ascoltare per capire le esigenze di ogni contesto aziendale, ma soprattutto ascoltare se stessi e avere l’umiltà di autoanalizzarsi e capire come migliorare la propria traiettoria.

Quando arriva la svolta?

Il cambio di prospettiva arriva proprio grazie all’ascolto, più in particolare grazie al coinvolgimento della propria famiglia. Intorno al 2010, i figli dell’attuale presidente gli suggeriscono di costituire un’azienda propria, spinti dal desiderio di esprimere il meglio delle proprie capacità. Così, dopo vari preparativi, nella primavera del 2011 nasce Consulting Italia Group.

LEGGI ANCHE  Idee innovative per le Aziende Agricole

Inizialmente si organizzano in una timida società individuale, portata avanti dai suoi fondatori. Per il presidente è già un piccolo traguardo, ci confessa di sentirsi fortunato per aver realizzato uno dei suoi tanti obiettivi:

“Ho avuto due desideri nella vita, fra questi che i miei figli fossero insieme a lavorare e ci sono riuscito.”

Perché l’unione è importante? Secondo il presidente, la coesione è fonte di forza e di scambio, necessari per affrontare le difficoltà ma anche per ampliare le vedute.

Il valore distintivo di Consulting Italia Group S.p.A.?

E’ proprio dalla combinazione delle competenze di ciascun fondatore che nasce il solido scheletro della Consulting Italia Group.

“Ognuno ha il suo mondo” dice.

Lato consulenza aziendale, il presidente Ambrosio rappresenta la figura storica, che fornisce alla società una robusta esperienza tecnica, tramandata ai propri consulenti che non lasciano niente al caso.

Dal punto di vista del marketing e dell’amministrazione subentrano le competenze acquisite dai figli, i quali grazie all’esperienza nel contesto americano, sono riusciti a coordinare e unificare le loro risorse, dando vita ad un know-how distintivo e competitivo.

Il segreto del successo?

“Non fermarsi mai, perché non si arriva mai. C’è sempre da imparare e migliorare. Nel momento in cui ti accontenti, si ferma la macchina” risponde l’intervistato.

Per questo, al momento di espandere l’organico i fondatori,. pongono una grande attenzione nel selezionare risorse grintose, talentuose e appassionate. Figure professionali che possano rispecchiare e dare continuità ai valori aziendali.

“Si diventa forti quando si è circondati da persone intelligenti e forti. Se non hai quello non vai avanti. Questo è sempre un punto di forza in tutte le aziende che si sono affermate. Sempre.”

LEGGI ANCHE  4 caratteristiche che hanno aiutato le piccole imprese a sopravvivere alla pandemia

E oggi?

Alla domanda “cosa consiglierebbe al sé passato per avere più successo oggi?”

Il presidente risponde: “Di ripetere l’esperienza”

Con un sorriso contenuto, ci confida che durante il suo percorso – quasi quarantennale – ha compreso che gli ostacoli servono a mettersi in discussione, con l’obiettivo di migliorare ed ottenere sempre di più.

E’ questa l’etica lavorativa che ha reso possibile la costruzione di un’affermata società per azioni, in grado di vantare una ricca rete nazionale ed internazionale di collaboratori preparati ed appassionati. Tutto ciò, messo a disposizione di coloro che decidono di scegliere la strada più sicura, rivolgendosi ai professionisti del settore.

Alla domanda “Consulting Italia Group S.p.A. è affidabile?”

Lasciamo sia la storia dell’azienda a parlare.

 

NON PERDERTELO!
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato gratuitamente sulle ultime novità per la tua impresa.

 

Invalid email address
Iscriviti, è gratis e non ti invieremmo mai spam. Iscrivendoti accetti la nostra privacy policy.

Cosa ne pensi?

Fantastico
4
Interessante
5
Wow
3
Non ho capito..
0

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Notizie