NEWS

Informazioni, aggiornamenti e notizie dalla nostra redazione

Che cos'è uno stato patrimoniale? Esempio di bilancio e definizione

Che cos'è uno stato patrimoniale? Esempio di bilancio e definizione

Che cos'è uno stato patrimoniale?

Lo stato patrimoniale è un rapporto contabile essenziale che descrive in dettaglio le attività, le passività e le azioni di un'azienda in un determinato momento. Insieme al conto economico e al rendiconto finanziario, lo stato patrimoniale è uno dei tre principali rendiconti finanziari del bilancio d'esercizio generalmente utilizzati per valutare le prestazioni finanziarie e lo stato economico di un'azienda.

Come piccolo imprenditore - che tu abbia appena iniziato la tua attività o che sia in attività da anni - sai che la gestione dei tuoi processi contabili è un elemento necessario, ma complesso e che richiede tempo per le operazioni complessive. Tuttavia, anche se esternalizzi la gestione della contabilità aziendale a un professionista, è importante comprendere una varietà di concetti e rapporti di contabilità chiave, in particolare quelli che si riferiscono direttamente all'analisi del rendimento finanziario della tua attività.

Detto questo, una delle dichiarazioni più importanti da capire è il tuo Stato patrimoniale. Insieme al conto economico e al rendiconto finanziario, questo resoconto annuale è uno dei principali documenti finanziari del bilancio d'esercizio utilizzati da ragionieri, creditori e istituti di credito per analizzare le prestazioni finanziarie dell'azienda. Inoltre, lo stato patrimoniale viene utilizzato per una serie di formule contabili fondamentali, per ciò è importante che le informazioni sul bilancio siano precise e veritiere.

Pertanto, per aiutarvi a risolvere queste relazioni sul bilancio e sulla contabilità, molto spesso trascurato, abbiamo creato questa guida allo stato patrimoniale. In questa guida, risponderemo alla domanda "Che cos'è uno stato patrimoniale", analizzeremo un esempio di una parte del bilancio, spiegheremo tutto ciò che è necessario sapere riguardo a la metodologia aziendale e situazione contabile.

Che cos'è un bilancio?

Come accennato, lo stato patrimoniale è un rapporto particolarmente significativo per quanto riguarda la valutazione del rendimento finanziario della tua azienda. Quindi, iniziamo esplorando i dettagli di questo concetto contabile e rispondendo alla domanda: che cos'è un bilancio?

Lo stato patrimoniale è un rendiconto contabile che descrive in dettaglio le attività, le passività e le azioni di un'azienda in un determinato momento. Pertanto, le informazioni sul proprio bilancio devono riflettere accuratamente la seguente formula:

Attività = Passività + Patrimonio netto

Come una sintesi delle attività e delle passività della tua azienda, lo stato patrimoniale, in sostanza, mostra sia ciò che la tua azienda possiede e ciò che deve in qualsiasi momento. Rispetto al conto economico, che mostra il rendimento della tua attività in un determinato periodo di tempo, il tuo stato patrimoniale mostra lo stato finanziario della tua attività in un determinato giorno.

Per questo motivo, e come abbiamo accennato in precedenza, questo particolare report contabile viene utilizzato insieme al conto economico e al rendiconto finanziario per analizzare le finanze aziendali e viene utilizzato anche in altri calcoli contabili, come il rapporto debito/ patrimonio netto, indici di redditività creditizia e altro ancora.

Esempio di stato patrimoniale

Tenendo presente questa definizione di stato patrimoniale, discutiamo i diversi elementi che compongono un bilancio contabile accurato. Come accennato, il tuo stato patrimoniale è costituito da attività, passività e titoli azionari e una dichiarazione accurata dovrebbe riflettere la formula sopra: Attività = Passività + Patrimonio netto. 

Le attività

Le attività sono ciò che la tua azienda possiede o ha i diritti da riscuotere: contanti, attrezzature, crediti, ecc. Le attività sono elencate per prime in un bilancio contabile e sono suddivise in attivo circolante e immobilizzazioni, come vedrai sotto.

L'attività circolante sono quegli elementi che possono essere facilmente trasformati in denaro. Questi sono generalmente elencati per primi, come nel complesso, le attività sono elencate in bilancio in termini di liquidità, il che significa che possono essere facilmente convertite in denaro. Oltre ai contanti che hai nel tuo conto bancario, le attività correnti includono anche:

  • Disponibilità di cassa
  • Crediti
  • Rimanenze
  • investimenti

Dopo l'attivo circolante, il tuo bilancio elenca le immobilizzazioni, che includono gli elementi materiali che usi nella tua attività, come attrezzature, terreni o edifici per produrre entrate per la tua azienda. Potresti anche avere immobilizzazioni immateriali. Questo tipo di risorse include elementi non fisici, ma comunque rilevanti per la tua attività, come il dominio del tuo sito Web, i diritti d'autore, i marchi o persino l'avviamento.

Se applicabile alla tua azienda, queste attività sono incluse tra le immobilizzazioni. Sebbene non sia mostrato nel nostro esempio, la combinazione di immobilizzazioni e attività immateriali è spesso indicata dal termine contabile attività con più anni di competenza, chiamate anche attività a lungo termine.

Le passività

Le passività o responsabilità sono ciò che la tua azienda deve o ha l'obbligo di pagare, come debiti verso banche, debiti vero fornitori, debiti da titoli di credito, TFR e debiti tributati. Proprio come le attività, le passività saranno suddivise in due categorie nel bilancio: passività correnti (a breve scadenza) e passività consolidate (a lungo termine).

Le passività correnti includono debiti verso fornitori e altri debiti a breve termine come pagamenti con carta di credito, tasse o affitto. Le passività correnti sono sempre pagate con l'attivo circolante quindi è importante disporre di attività sufficienti per coprire le passività. Un suggerimento degno di nota per le piccole imprese , quindi, è di avere due volte e mezzo le attività più che le passività.

Le passività consolidate o a lungo termine, d'altra parte, sono obbligazioni che verranno pagate per un periodo superiore a un anno. Queste passività possono includere obbligazioni emesse, fondi pensione e prestiti.

Patrimonio aziendale

Il pezzo finale di questo prospetto contabile sarà il patrimonio netto. Il patrimonio, che viene determinato sottraendo le passività dalle attività, è essenzialmente il denaro di proprietà degli azionisti dell'azienda. Proprio come le attività e le passività, il patrimonio netto può essere suddiviso in sottocategorie, inclusi utili non distribuiti, contributi o azioni proprie.

In definitiva, il modo in cui un bilancio viene redatto e le voci specifiche incluse possono variare da azienda a azienda e, se si utilizza un software di contabilità, può dipendere dal modo in cui questo sistema tiene traccia delle informazioni e produce questo particolare resoconto. Detto ciò, ancora una volta, affinché il documento contabile sia accurato, il totale delle attività dovrebbe essere uguale alle passività totali più il patrimonio netto totale.

Perché il tuo bilancio è importante

Ora che abbiamo una migliore comprensione dei diversi elementi che compongono uno stato patrimoniale, parliamo del perché questo particolare documento è così importante. Essenzialmente, poiché ogni transazione effettuata dalla vostra azienda influisce su questa dichiarazione, il vostro bilancio illustra la posizione finanziaria complessiva della vostra attività, il che significa che è uno strumento efficace da utilizzare in combinazione con altri rendiconti finanziari per mostrare un quadro più completo delle prestazioni finanziarie della vostra attività.

Inoltre, poiché lo stato patrimoniale riflette tutte le transazioni effettuate quotidianamente dalla tua attività, viene utilizzato per calcolare altri indici finanziari, come il tasso di rotazione dei crediti verso clienti, il debito verso il patrimonio netto, il tasso di rotazione del capitale investito, ecc. —Ognuno dei quali può anche fornire approfondimenti specifici su diverse parti del rendimento finanziario della tua attività. Inoltre, poiché le informazioni su questo documento sono utilizzate in una varietà di altri indici contabili, è tanto più significativo che sia accurato.

Detto questo, allo stesso tempo, è anche importante ricordare che questo rapporto contabile mostra un'istantanea di un periodo di tempo specifico e, pertanto, dovrebbe essere utilizzato come strumento di confronto, con bilanci di altri intervalli di tempo, oppure come abbiamo appena accennato, insieme ad altri documenti contabili, per comprendere meglio lo stato dell'integrità finanziaria della tua azienda.

Analizzare il tuo bilancio

Tenendo presente le possibili limitazioni del lo stato patrimoniale, vale la pena considerare le diverse domande che puoi porre e i confronti che puoi fare per raccogliere spunti particolari sulle proprie finanze aziendali.

Ad esempio, utilizzando la suddivisione di attività, passività e capitale sociale, nel tuo bilancio puoi chiedere:

  • La tua azienda ha abbastanza liquidità per coprire le spese di gestione?
  • Hai flessibilità con le tue risorse per consentire cambiamenti aziendali, come una spesa imprevista?
  • I tuoi numeri stanno andando in una certa direzione — su o giù — e quali azioni puoi intraprendere per correggere la situazione se necessario?
  • Il tuo percorso attuale può essere sostenuto per promuovere la crescita della tua attività?

Un ottimo modo per rispondere ad alcune di queste domande è confrontare il bilancio corrente con uno di un periodo precedente. Pertanto, se si desidera confrontare le finanze di questo mese con il mese scorso.

Eseguendo questo tipo di confronto, puoi vedere come funzionano le parti uniche delle tue finanze aziendali e, quindi, determinare cosa, se non altro, deve essere modificato o adattato per raggiungere i tuoi obiettivi aziendali.

Stato patrimoniale: cosa ricordare

Alla fine della giornata, sebbene a volte trascurato, il tuo stato patrimoniale è un estratto conto nella contabilità della tua attività. Come abbiamo dimostrato, questo rapporto è particolarmente significativo perché mostra lo stato finanziario della tua attività in un dato momento. Inoltre, suddividendo le voci specifiche che compongono il bilancio per la tua attività, puoi vedere come sta andando la tua azienda e identificare le aree che potrebbero dover essere migliorate.

Inoltre, poiché ogni transazione effettuata influisce su questo documento contabile, è uno strumento essenziale utilizzato da istituti di credito e creditori per determinare se dovrebbero concedere prestiti e/o credito alla tua attività. Pertanto, è ancora più importante mantenere la contabilità aggiornata e accurata e assicurarsi che qualsiasi documento del bilancio d'esercizio sia corretto.