NEWS

Informazioni, aggiornamenti e notizie dalla nostra redazione

Vuoi comprare un albergo? 3 consigli

Vuoi comprare un albergo? 3 consigli

L'acquisto di un albergo può essere un processo complicato, anche con l'esperienza precedente di possedere e gestire una struttura. Il mercato di compravendita è molto dinamico - e ogni albergo è così unico - che sia i professionisti che i principianti devono fare ricerche e preparazione approfondite prima di tuffarsi in un affare del genere.

In che modo gli acquirenti evitano fallimenti e si assicurano di concludere un'acquisizione che assicuri loro la tranquillità finanziaria ed emotiva? Hanno le maggiore possibilità di successo essendo proattivi e ben indirizzati durante ogni fase del processo di acquisto. Con i seguenti tre suggerimenti come punti di partenza, i futuri acquirenti potranno scoprire ciò di cui hanno bisogno e di sapere se sono sulla giusta strada per comprare l'albergo dei loro sogni.

1) Comprendere i parametri

Uno dei più grandi errori che le persone commettono quando acquistano un’attività è non avere una solida comprensione di come influenzerà le loro vite. Molto spesso gli acquirenti di alberghi sono così eccitati dalla prospettiva di possedere una nuova attività che si precipitano in essa senza porsi alcune domande molto importanti, come ad esempio: possedere questa attività porterà a uno stile di vita che mi renderà felice?

Non è un segreto che possedere un albergo può richiedere molto, nonostante, molti acquirenti non sono consapevoli di quanto influirà sulla propria vita. Chi acquista per la prima volta potrebbe avere una visione irrealistica di ciò che un albergatore deve fare per portare avanti l’attività, credendo che il personale sarà in grado di fare la maggior parte del lavoro che serve per mantenere tutto senza intoppi e in modo redditizio. Quindi, quando si ritrovano a svolgere certi compiti che non avrebbero mai pensato di dover fare, potrebbero rimanere disillusi, mettendo a rischio la loro salute e quella del albergo.

Anche gli acquirenti del settore possono cadere in questa trappola, pensando che dal momento che hanno già imparato le basi con un acquisto di un albergo, saranno in grado di gestire un altro senza problemi. Questo è un pensiero pericoloso, in quanto ogni albergo è diverso e presenta sfide uniche.

Per ottenere un’idea adeguata di tutto l’insieme, sia gli acquirenti esperti e sia per chi compra per la prima volta un albergo dovrebbero fare le ricerche prima di procedere con un acquisto chiedendo informazioni più approfondite all'attuale proprietario: su com’è gestire l'attività, chiedendo consigli ad altri proprietari di alberghi e considerando seriamente che tipo di stile di vita si stia cercando.

Quanta importanza hanno i dati finanziari?

Anche dopo aver fatto una ricerca adeguata e sapere che tutto ciò che riguarda la gestione dell'albergo che stanno cercando di acquistare li renderebbe felici, c'è una parte del processo che gli acquirenti non possono gestire da soli: i conti finanziari. 

Per prima cosa, gli acquirenti devono assicurarsi che saranno in grado di ottenere un prestito per acquistare l'albergo, e di essere certi che il flusso di cassa sarà in grado di coprire i pagamenti del prestito. Una considerazione essenziale è se il venditore dell'albergo è disposto a dilazionare parte della vendita. In caso contrario, può essere estremamente difficile ottenere un prestito elevato, è molto importante conoscere questo problema prima del’acquisto dell’albergo piuttosto che in un secondo momento.

Anche se un acquirente è certo che gli venga concesso un prestito, rimane però il problema se il flusso di cassa dall'azienda sarà adeguato a sostenere il tipo di stile di vita desiderato. Questo è il motivo per cui è così importante assicurarsi di ottenere rapporti finanziari accurati e dettagliati dal venditore e fornire una stima solida di quante entrate sono necessarie ogni mese per vivere una vita sicura e soddisfacente. Oltre ai dati finanziari di base, gli acquirenti dovrebbero essere sicuri di controllare le metriche aziendali fondamentali come il tasso di occupazione dell'albergo, così come le tariffe delle camere. Per mettere i fondamentali della trattativa in una prospettiva migliore, i potenziali acquirenti dovrebbero indagare le tariffe delle camere negli alberghi vicini per un confronto. Se è possibile, gli acquirenti interessati dovrebbero anche soggiornare in alberghi per alcuni giorni prima di rivolgersi al venditore per ottenere una esperienza diretta alle operazioni alberghiere, alla soddisfazione del cliente e alle tariffe di occupazione. Tutto questo richiede molto tempo, ma è essenziale. Gli acquirenti fanno molto meglio a impegnarsi prima di fare il grande passo in un acquisto piuttosto che in un secondo momento dall'acquisto vero e proprio.

2) Avere familiarità con il mercato

È più probabile che l'acquisto di un albergo possa andare storto se un acquirente non ha una conoscenza approfondita del mercato sia a livello locale che nazionale, incluso un elenco di tutte le proprietà possibili che soddisfino i criteri di acquisto e la conoscenza delle tendenze di compravendita, della liquidità di cassa e tutti i fattori delle entrate. 

Il primo passo che l'acquirente di un albergo dovrebbe compiere è quello di raccogliere un elenco di tutti gli alberghi in vendita sul mercato. Non è raro che gli acquirenti si imbattano in un albergo in vendita e provino a procedere con una transazione senza esplorare altre opportunità. Non importa quanto sia fantastico il business, ma non è mai la cosa giusta da fare visto che potrebbe esistere un'opportunità ancora migliore e l'acquirente non lo saprebbe mai.

Quando si inizia una qualsiasi ricerca per l'acquisto di un albergo, è anche utile avere un'idea generale di ciò che sta accadendo nell'economia delle piccole imprese, conoscere alcuni dati che descrivono le tendenze locali e nazionali nel mercato; è utile per la vendita e per dare sia ai venditori che agli acquirenti una visione completa e capire se sia o meno il momento ideale per acquistare o vendere.  

Queste informazioni possono avere un impatto reale sul modo in cui gli acquirenti si avvicinano a comprare un albergo. Le condizioni del mercato sono così importanti che gli acquirenti possono offrire un prezzo più basso e addirittura essere certi che i venditori concedano una dilazione. Tutte queste informazioni possono aiutare gli acquirenti a determinare come dovrebbero affrontare un potenziale acquisto di un albergo e ottenere il miglior risultato.

3) Negoziare con pazienza

La negoziazione è una parte essenziale di qualsiasi transazione di compravendita, ma troppo spesso sottovalutata dagli acquirenti. 

Una volta che un acquirente trova l'albergo ideale, ha avuto ampi scambi con il venditore e decide di procedere all’acquisto, è fondamentale resistere all’impulso di concludere la transazione il prima possibile. La prospettiva di possedere l'albergo è entusiasmante, ma a questo punto della trattativa gli acquirenti devono concentrarsi sulla collaborazione con il venditore per raggiungere il miglior scenario possibile una volta che sono al timone dell’attività.

Le aziende in genere vendono dal 10% al 20% in meno rispetto al prezzo iniziale richiesto da un venditore, quindi non c'è bisogno che un acquirente sia timido quando si tratta di chiedere un prezzo più basso, specialmente in un'economia in calo. E 'probabile che il venditore non ceda all'offerta iniziale, quindi in questo caso la pazienza è la chiave. Gli acquirenti non dovrebbero cambiare in modo significativo le loro offerte, ma allo stesso tempo non dovrebbero essere rigidi al punto di costringere i venditori a rivolgersi altrove. Inoltre, gli acquirenti devono garantire che il venditore consenta loro di mantenere i dipendenti e le relazioni con i fornitori una volta che subentrano e confermare con precisione il livello di formazione, consulenza e supervisione che il precedente proprietario fornirà dopo la transizione. Per ciò, il processo di negoziazione può richiedere un po’ di tempo, ma in genere ne varrà la pena.

Durante la trattativa, però, a volte gli accordi non vanno a buon fine. Per questo motivo, gli acquirenti dovrebbero evitare di affezionarsi troppo a un singolo albergo. Se lo fanno, probabilmente saranno devastati quando una transazione non si concluda, e rimangono senza un "piano B". Invece, dovrebbero mantenere un elenco aggiornato di "attività chiave" ai quali si possono rivolgere se la prima scelta non va a buon fine.

Il processo di acquisto di un albergo, anche quando gli acquirenti l’ hanno già fatto in precedenza, sarà sempre un'esperienza di apprendimento, ma quando lo si fa completamente preparato ci saranno meno ostacoli da superare. Partendo da questi tre suggerimenti, i futuri acquirenti saranno sulla buona strada per una transazione regolare e una nuova attività alberghiera di successo.

Interessato? Dai un'occhiata ai nostri alberghi in vendita