Economia

Cosa sono le entrate

Le entrate sono il valore di tutte le vendite di beni e servizi riconosciuti da un’azienda in un periodo. Le entrate (denominati anche vendite o ricavi) formano l’inizio del conto economico e sono spesso considerate la “linea superiore” di un’azienda. Le spese vengono detratte dai ricavi di una società per arrivare al suo profitto o reddito netto.

Principio di riconoscimento delle entrate

Secondo il principio del riconoscimento delle entrate nella contabilità, i ricavi vengono registrati quando i benefici e i rischi della proprietà sono trasferiti dal venditore all’acquirente o quando la prestazione dei servizi è stata completata.

Se noti che questa definizione non include nulla sul pagamento di beni / servizi effettivamente ricevuti. Questo perché le aziende spesso vendono i loro prodotti a credito ai clienti, il che significa che non riceveranno il pagamento se non in un secondo momento.

Quando i beni o i servizi vengono venduti a credito, vengono registrati come entrate, ma poiché il pagamento in contanti non è ancora stato ricevuto, il valore viene registrato anche sullo stato patrimoniale come crediti verso clienti.

Quando il pagamento in contanti viene finalmente ricevuto in un secondo momento, non viene registrato alcun reddito aggiuntivo, ma il saldo di cassa aumenta e il crediti verso clienti diminuisce.

Per saperne di più, esplora le nostre news di contabilità.

Formula ricavi

La formula delle entrate può essere semplice o complicata, a seconda dell’azienda. Per le vendite di prodotti, viene calcolato prendendo il prezzo medio al quale le merci vengono vendute e moltiplicandolo per il numero totale di prodotti venduti. Per le società di servizi, viene calcolato come valore di tutti i contratti di servizio o per il numero di clienti moltiplicato per il prezzo medio dei servizi.

LEGGI ANCHE  Valutazione aziendale: il metodo EVA

Ricavi = N. delle unità vendute x Prezzo medio

O

Ricavi = N. dei clienti x Prezzo medio dei servizi

Le formule precedenti possono essere notevolmente ampliate per includere maggiori dettagli. Ad esempio, molte aziende modelleranno le loro previsioni di entrate fino al livello del singolo prodotto o del singolo cliente.

Previsione ricavi

Per esempio delle previsioni di un’azienda basate su molti fattori, tra cui:

  • Traffico del sito web
  • Tassi di conversione
  • Prezzi dei prodotti
  • Volume di prodotti diversi
  • Sconti
  • Restituzione e rimborsi

Come puoi vedere, c’è molto di più che può essere incluso in una previsione oltre al solo numero di unità x Prezzo medio.

Entrate del conto economico (e di altri dati finanziari)

Le vendite sono la linfa vitale di un’azienda, in quanto è ciò che consente all’azienda di pagare i propri dipendenti, acquistare inventario, pagare fornitori, investire in ricerca e sviluppo, costruire nuove proprietà, impianti e attrezzature ed essere autosufficiente.

Se una società non dispone di entrate sufficienti per coprire le voci di cui sopra citate, dovrà utilizzare un saldo di cassa esistente nel proprio bilancio. Il denaro può provenire dal finanziamento, il che significa che la società ha preso in prestito il denaro (in caso di debito) o lo ha raccolto (nel caso del capitale).

Al fine di eseguire un’analisi completa di un’azienda, è importante sapere come i tre bilanci sono collegati e vedere come una società utilizza le sue vendite per finanziare l’azienda o deve rivolgersi a alternative per finanziare l’azienda.

Entrate in diversi settori

Di seguito, esploreremo cosa significa il concetto di entrate in diversi settori. Come vedrete, può essere composto da molte voci diverse e varia notevolmente in termini di quali sono gli esempi più comuni, per settore.

LEGGI ANCHE  Cosa sono i flussi di entrate?

Finanza personale:

  • Stipendi
  • Bonus
  • Salari orari
  • Dividendi
  • Interessi
  • Reddito da locazione

Finanza pubblica:

  • Imposta sul reddito
  • Imposta sulle società
  • Iva
  • Dazi e tariffe

Finanza aziendale:

  • Vendita di beni
  • Vendita di servizi
  • Dividendi
  • Interessi

Organizzazioni non profit:

  • Quote associativa
  • Raccolta fondi
  • Sponsorizzazioni
  • Vendite di prodotti/servizi

Le tre aree principali che tipicamente formano l’industria finanziaria sono la finanza pubblica, la finanza personale e finanza aziendale. Come abbiamo dimostrato sopra, le varie fonti di reddito in ogni tipo possono essere molto diverse. Sebbene gli elenchi di cui sopra non siano esaustivi, forniscono un senso generale dei tipi di entrate più comuni che incontrerai.

NON PERDERTELO!
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato gratuitamente sulle ultime novità per la tua impresa.

 

Invalid email address
Iscriviti, è gratis e non ti invieremmo mai spam. Iscrivendoti accetti la nostra privacy policy.

Cosa ne pensi?

Fantastico
1
Interessante
1
Wow
1
Non ho capito..
0

Ti potrebbe interessare

3 Commenti

  1. […] bilancio. Con l’analisi con formato comune, sarai in grado di vedere quale percentuale delle entrate nette è composta da ciascun elemento nel tuo rendiconto finanziario. Questo tipo di analisi […]

  2. […] anche entrate totali, le entrate lorde sono la somma di tutti i soldi che hai ricevuto dai clienti in cambio del […]

  3. […] perda interesse se ammettono di essere stanchi o che l’economia abbia influenzato le entrate. Oppure potrebbero avere un po’ di ego che impedisce di accettare la vera […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Economia