Notizie

Nuovo dl sostegni 2021: Ecco il contenuto per le imprese

Qual è il contenuto del dl Sostegni 2021?

Daremo più soldi possibile e il più velocemente possibile” Queste le parole del presidente del consiglio Draghi alla sua Prima conferenza stampa al termine di una importante e stancante riunione del Consiglio dei ministri dalla quale, è uscito il via libera al decreto legislativo firmato Draghi.

19 marzo 2021 Mario Draghi: “E’ una risposta parziale, ma è il massimo che abbiamo potuto fare all’interno di questo stanziamento. E’ un decreto abbastanza complesso, ma il principio e le basi sono il sostegno alle imprese, al lavoro e la lotta contro la povertà. L’obiettivo del decreto legislativo firmato Mario Draghi è dare più soldi possibile e farlo nel modo più veloce possibile. Il premier Draghi ammette anche con le seguenti parole: Siamo consapevoli che sono risposte parziali e per questo ci vorrà un secondo stanziamento. 3/4 dell’importo è destinato alle imprese”.  “Capisaldi del decreto sono il sostegno alle imprese, sostegno al lavoro e all’aiuto contro la povertà.

Una manovra da 32 miliardi di euro che è ancora parziale e sarà corretta e ampliata con un nuovo scostamento di Bilancio ad aprile”. “c’è una parte di 11 miliardi sulle imprese e l’obiettivo, rispetto ai decreti precedenti, è l’abbandono dei codici ateco e soprattutto la velocità dei pagamenti. Ci sarà l’ufficio delle entrate che andrà a mettere a disposizione una piattaforma per i pagamenti che inizieranno l’8 di aprile per chi avrà fatto domanda. Se tutto va come previsto 11 miliardi entreranno nell’economia nel mese di aprile”. Lo ha detto il presidente del consiglio Mario Draghi in conferenza stampa dopo il Consiglio dei ministri.

Dl sostegno: Settore agricolo e autonomi

“C’è un provvedimento importante per gli autonomi, inclusi quelli del settore agricolo che hanno una decontribuzione pari a 2,5 miliardi, è stato aggiunto 1 miliardo e mezzo al precedente stanziamento”.

“E’ un anno in cui non si chiedono soldi, si danno soldi. Non è questo il momento in cui bisogna guardare al debito, verrà quel momento, ma non è questo. Le regole del patto di stabilità verranno discusse e mi pare difficile restino uguali, tutti i paesi stanno aumentando il debito“. “Le aspettative su di me non mi pesano, mi auguro che le future delusioni non siano pari all’entusiasmo che c’è oggi, questo è il minimo che mi aspetto”.

Dl sostegno: Settore del turismo

“Il turismo è stato il più colpito e vale veramente la pena continuare a sostenere e investire perché sappiamo per certo che dopo la pandemia tornerà a essere un’industria prospera in grado di fare bene e occupare molte persone”.

Dl sostegno per le imprese

Per le imprese il decreto legge sostegni prevede 5 linee di intervento, a partire dalle imprese. “Il principale contributo” è per le partite iva, con una platea potenziale di 5,7 milioni di soggetti. L’Agenzia delle entrate stima che circa 3 milioni riceveranno i fondi”, per una media di ”3.700 euro per soggetto”.

Dl sostegno Draghi: Contributi a fondo perduto

L’accordo sui contributi a fondo perduto a imprese e ai titolari di partita Iva con fatturato fino a 10 milioni, che hanno registrato una perdita del fatturato di almeno il 30% lo scorso anno. Il meccanismo sarà articolato in cinque fasce, e offrirà a seconda della grandezza dell’impresa un importo tra il 20% (per le più grandi con fatturato tra 5 e 10 milioni) e il 60% (per le più piccole con fatturato fino a 100mila euro) del calo medio mensile. Gli aiuti saranno di minimo 1000 euro per le persone fisiche (2000 per le persone giuridiche) e massimo 150mila euro. Su base annuale il contributo sarà pari al 5% del calo di fatturato per le partite Iva fino a 100mila euro, e scenderà fino all’1,7% per quelle tra 5 e 10 milioni

Dl sostegno Draghi: Stop ai licenziamenti

Lo stop ai licenziamenti va avanti per tutti fino al 30 giugno. “Si interrompe il trattamento eccezionale del blocco dei licenziamenti per chi ha strumenti autonomi di cig ordinaria e si prosegue fino all’autunno per chi non ne ha più”.

Dl sostegno: Settore dello sport

Il decreto Sostegni contiene una specifica indennità per i lavoratori dello sport. Lo ha detto il ministro del Lavoro Andrea Orlando. Si tratta – ha spiegato – di un importo variabile tra 1200 e 3.600 euro.

Per ulteriori informazioni vi lasciamo al link della gazzetta ufficiale per scaricare il dl sostegno 2021 pdf

NON PERDERTELO!
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato gratuitamente sulle ultime novità per la tua impresa.

 

Invalid email address
Iscriviti, è gratis e non ti invieremmo mai spam. Iscrivendoti accetti la nostra privacy policy.

Cosa ne pensi?

Fantastico
4
Interessante
3
Wow
3
Non ho capito..
0

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Notizie