Impresa

Suggerimenti per avviare un’impresa familiare

Ci sono molte ragioni positive per avviare un’impresa familiare, tra cui guadagnare, lavorare per conto proprio, assumere membri della famiglia e avere un’impresa da tramandare alla generazione successiva. E quando assumi i tuoi figli, acquisiscono esperienza lavorativa mentre guadagnano.

Tuttavia, avviare una società di famiglia richiede tempo e un’attenta considerazione. Ecco alcune cose da sapere prima di avviare un’impresa familiare.

Sviluppa un business plan familiare

Prima di lanciarti in qualsiasi attività, consulta consulenti legali, fiscali e commerciali di fiducia e sviluppa un business plan. Questo dovrebbe essere messo per iscritto e distribuito a tutte le parti interessate in modo che le operazioni e gli obiettivi dell’impresa siano trasparenti. Ecco alcune cose che potresti includere nel business plan.

  • Definire i ruoli: nell’entusiasmo di avviare un’impresa familiare, alcuni membri della famiglia potrebbero avere idee diverse su come gestirla. Determina chi assumerà ciascun ruolo e cosa comporta tale ruolo. I dettagli su chi riferisce a ciascun responsabile, quindi senza creare confusione.
  • Compenso: determina come viene assegnato il compenso, se si tratta di uno stipendio, una paga oraria, una percentuale dei profitti o qualcos’altro. Assicurati che ogni dipendente, famiglia o altro, capisca come funziona la retribuzione e assicurati che tutti comprendano la nuova realtà.
  • Quote di proprietà: definire le quote di proprietà prima dell’apertura. I componenti della famiglia lavorano per uno stipendio? Ottengono una percentuale dell’attività al momento della vendita o in un determinato momento? Quali sono i diritti di voto dei familiari sulla direzione aziendale?
  • Piano di uscita: qual è il piano di uscita per ogni membro della famiglia? Per coloro che iniziano, indipendentemente dal fatto che ricevano o meno uno stipendio o una percentuale di proprietà, determina cosa succede se qualcuno lascia l’attività. Senza capirlo in anticipo, un membro della famiglia potrebbe pensare di aver contribuito notevolmente al successo dell’azienda e che gli sia dovuto qualcosa. Se quella persona ha una partecipazione ufficiale nell’azienda, avrai bisogno di un modo per decidere quanto vale quella quota e come quella persona verrà compensata se vuole andarsene.
  • Creare un piano di successione: i fondatori dell’azienda potrebbero voler andare in pensione o vendere l’attività e iniziare qualcos’altro. Prima di aprire l’attività, considera chi subentrerà, come verrà valutata l’attività (se necessario) e in quali circostanze un fondatore o una persona interessata potrebbe dimettersi. Potrebbe essere necessario apportare modifiche a questo piano dopo la fondazione dell’azienda, ma in questa fase ciò crea un precedente che puoi perfezionare in seguito. Avere un piano in atto può ridurre i rischi o eliminare futuri disaccordi.

Stabilisci le regole di base per la tua azienda familiare

Determinare in che modo la cultura aziendale impatterà sulla gestione della tua attività e aumenterà la probabilità che le cose funzionino senza intoppi. Ecco alcune regole di base che puoi prendere in considerazione.

  • Mantieni il tuo lavoro e la vita personale separati. Quando si mescolano affari e famiglia, è facile che gli affari diventino l’unico argomento di discussione a casa o ai barbecue di famiglia. I dipendenti non familiari che si considerano importanti per la tua attività verranno esclusi. Probabilmente vorranno prendere in considerazione anche le loro opinioni, ma potrebbero non sapere quando o dove condividerle. Stabilisci una regola familiare parlare di affari al lavoro e avere le discussioni personali a casa.
  • I figli devono avere esperienza esterna. Mentre i ragazzi ottengono una grande esperienza lavorando in un’azienda di famiglia, dovrebbero anche avere un’esperienza esterna prima di entrare a tempo pieno nell’azienda. Considera di imporre che, dopo il liceo o l’università, tutti i figli che desiderano unirsi alla tua attività a lungo termine debbano fare esperienza altrove. Ciò darà loro un’esperienza nel mondo reale e una comprensione di come funzionano le altre aziende. L’acquisizione di ulteriori competenze li aiuterà quando entreranno a far parte dell’azienda di famiglia.
  • Ottieni consigli esterni. I membri della famiglia non sono esperti in tutto. Avrai bisogno di un avvocato per redigere documenti di struttura aziendale. Un avvocato o un commercialista può anche consigliarti sul business plan di famiglia, impostare programmi di risorse umane – come benefici per i dipendenti , documenti dei dipendenti  e fornire competenze che i tuoi familiari potrebbero non avere.
  • Assumere personale esterno. È fantastico coinvolgere i membri della famiglia, ma non sacrificare i migliori interessi dell’azienda escludendo i membri non familiari che possono apportare valore all’azienda e aiutarla a crescere. Una prospettiva esterna potrebbe essere proprio ciò di cui hai bisogno.
  • Tratta tutti allo stesso modo. Può essere difficile trattare un nipote o un figlio come un dipendente esterno, ma è importante per il morale farlo. I dipendenti, che siano o meno membri della famiglia, apprezzano quando tutti vengono trattati allo stesso modo. È difficile sentirsi motivati ​​se vedi che le tue azioni sono osservate da vicino ma quelle di qualcun altro no.
  • Inizia forte. Nella fase precedente al lancio e nei primi giorni della tua impresa, dovrai affrontare questioni operative come l’assunzione e la successione, lo sviluppo del prodotto, la logistica e le piattaforme tecnologiche. Inoltre, potresti anche dover mitigare potenziali tensioni che sono uniche per le famiglie.

Garantire il successo della famiglia

Avviare un’impresa può avvicinare i membri della famiglia e permetterti di costruire qualcosa insieme. Queste attività possono creare ricchezza e opportunità, insieme a un’eredità per le generazioni future. Copri tutte le basi seguendo questi importanti passaggi e assicurati che il tuo investimento sia protetto.

NON PERDERTELO!
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato gratuitamente sulle ultime novità per la tua impresa.

 

Invalid email address
Iscriviti, è gratis e non ti invieremmo mai spam. Iscrivendoti accetti la nostra privacy policy.

Cosa ne pensi?

Fantastico
2
Interessante
2
Wow
2
Non ho capito..
0

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Impresa