Impresa

Cos’è il finanziamento del debito?

Cos'è il finanziamento del debito?

Il finanziamento del debito si verifica quando una società raccoglie denaro vendendo strumenti di debito, più comunemente sotto forma di prestiti bancari o obbligazioni. Questo tipo di finanziamento viene spesso definito leva finanziaria.

A seguito dell’assunzione di ulteriori debiti, l’impresa promette di rimborsare il prestito e sostiene il costo degli interessi. È quindi in grado di utilizzare il denaro preso in prestito per pagare ingenti spese in conto capitale o finanziare il proprio capitale circolante. In generale, le aziende consolidate che dimostrano vendite costanti, garanzie reali solide e redditizie faranno affidamento sul finanziamento del debito.

D’altra parte, le imprese di recente avvio che devono affrontare l’incertezza in futuro o le imprese con un’elevata redditività, ma con rating di credito inferiori, più probabilmente dipenderanno dal finanziamento azionario.

Opzioni di finanziamento del debito


1. Prestito bancario 

Una forma comune di finanziamento del debito è un prestito bancario. Le banche valuteranno spesso la situazione finanziaria individuale di ciascuna impresa e offriranno di conseguenza le dimensioni dei prestiti e i tassi di interesse.


2. Emissioni obbligazionarie 

Un’altra forma di finanziamento del debito è l’emissione di obbligazioni. Un certificato obbligazionario tradizionale include un valore principale, un termine entro il quale il rimborso deve essere completato e un tasso di interesse. Le persone o le società che acquistano l’obbligazione diventano quindi creditori prestando denaro all’azienda.


3. Prestiti familiari  

Altri mezzi di finanziamento del debito includono anche l’assunzione di prestiti da familiari e amici. Sono comuni con start-up e piccole imprese.

LEGGI ANCHE  Come scrivere un business plan in 8 passaggi

Finanziamento del debito a breve termine

Le imprese utilizzano il finanziamento del debito a breve termine per finanziare il proprio capitale circolante per le operazioni quotidiane. Può includere il pagamento degli stipendi, l’acquisto di inventario o i costi sostenuti per forniture e manutenzione. Il rimborso programmato per i prestiti è generalmente entro un anno.

Un tipo comune di finanziamento a breve termine è una linea di credito, che è garantita da garanzie. Viene tipicamente utilizzato con le aziende che lottano per mantenere un flusso di cassa positivo (le spese sono superiori ai ricavi attuali), come le start-up.

Finanziamento del debito a lungo termine

Le aziende cercano finanziamenti con debiti a lungo termine per acquistare beni, come immobili, attrezzature e macchinari. Le attività che verranno acquistate vengono solitamente utilizzate anche per garantire il prestito come garanzia. Il rimborso programmato per i prestiti è solitamente fino a 10 anni, con tassi di interesse fissi e pagamenti mensili.

Vantaggi del finanziamento del debito


1. Preservare la proprietà dell’azienda 

Il motivo principale per cui le imprese scelgono di finanziare attraverso il debito piuttosto che il capitale proprio è preservare la proprietà dell’azienda. Nel finanziamento azionario, come la vendita di azioni ordinarie e privilegiate, l’investitore mantiene una posizione azionaria nell’azienda. L’investitore ottiene quindi i diritti di voto degli azionisti e gli imprenditori diluiscono di fatto la loro proprietà.

Il capitale di debito è fornito da un prestatore, che ha diritto solo al rimborso del capitale più gli interessi. Pertanto, gli imprenditori sono in grado di mantenere la massima proprietà della propria azienda e di porre fine agli obblighi nei confronti del prestatore una volta estinto il debito.

LEGGI ANCHE  Che cos'è la proprietà intellettuale?


2. Pagamenti di interessi deducibili dalle tasse 

Un altro vantaggio del finanziamento del debito è che l’interesse pagato è deducibile dalle tasse. diminuisce gli obblighi fiscali della società. Inoltre, il pagamento del capitale e gli interessi passivi sono un importo fisso e noto supponendo che il prestito venga rimborsato a un tasso costante. Consente previsioni accurate, il che semplifica la pianificazione del budget e finanziaria.

Svantaggi del finanziamento del debito


1. La necessità di un reddito regolare 

Il rimborso del debito può diventare una lotta per alcuni imprenditori. Devono garantire che l’azienda generi un reddito sufficiente per pagare rate regolari di capitale e interessi.

Molti istituti di credito richiedono anche che le attività dell’azienda siano registrate come garanzia per il prestito, che può essere sequestrato se l’azienda non è in grado di effettuare determinati pagamenti.


2. Impatto negativo sui rating del credito 

Se i mutuatari non hanno un piano solido per ripagare il loro debito, ne affrontano le conseguenze. I pagamenti in ritardo o saltati influenzeranno negativamente i loro rating del credito, rendendo più difficile ricevere in un futuro denaro in prestito.


3. Potenziale fallimento 

Accettare di fornire garanzie al prestatore mette a rischio i loro beni aziendali e talvolta anche i loro beni personali. Soprattutto, rischiano il potenziale fallimento. Se l’impresa dovesse fallire, il debito deve essere comunque rimborsato.

NON PERDERTELO!
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato gratuitamente sulle ultime novità per la tua impresa.

 

Invalid email address
Iscriviti, è gratis e non ti invieremmo mai spam. Iscrivendoti accetti la nostra privacy policy.

Cosa ne pensi?

Fantastico
0
Interessante
0
Wow
0
Non ho capito..
0

Ti potrebbe interessare

1 Comment

  1. […] e l’importo della tua azienda che possiedi a titolo definitivo rispetto a quanto è finanziato dal debito. È un tipo di coefficiente di […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Impresa