Impresa

Qual è la differenza tra stakeholder e shareholder?

Che cos’è uno stakeholder e uno shareholder?

I termini “stakeholder” e “shareholder” sono spesso usati in modo intercambiabile nell’ambiente aziendale. Guardando da vicino i significati di stakeholder vs shareholder, ci sono differenze fondamentali nell’utilizzo. In generale, uno shareholder, è uno stakeholder dell’azienda mentre uno stakeholder non è necessariamente uno shareholder. Uno shareholder, è una persona che possiede una quota di partecipazione nella società e, quindi, detiene una quota di proprietà nella società. D’altra parte, uno stakeholder è una parte interessata alla performance dell’azienda per ragioni diverse dall’apprezzamento del capitale.

Cos’è un Shareholder?

Uno shareholder è qualsiasi parte, persona fisica, azienda o istituzione, che possiede almeno una quota di una società e, quindi, ha un interesse finanziario alla sua redditività. Gli shareholder possono essere singoli investitori o grandi società che sperano di esercitare un voto nella gestione di una società. Se il prezzo delle azioni della società aumenta, il valore dell’azionista aumenta, mentre se la società si comporta male e il prezzo delle azioni diminuisce, il valore dell’azionista diminuisce. Gli shareholder preferirebbero che la direzione dell’azienda intraprendesse azioni che aumentino il prezzo delle azioni e i dividendi e che migliorino la loro posizione finanziaria.

Investimenti liquidi

Gli investimenti che gli shareholder detengono in una società sono generalmente liquidi e possono essere smaltiti a scopo di lucro. Gli investitori in genere acquistano una parte delle azioni di una società con la speranza che queste azioni aumentino il prezzo in modo da ottenere un elevato ritorno sull’investimento. L’azionista può vendere parte o tutte le sue azioni nella società e quindi utilizzare il denaro per acquistare azioni di un’altra società o utilizzare il denaro in un investimento completamente diverso.

LEGGI ANCHE  Che cos'è un mercato di riferimento?

Responsabilità per i debiti della Società

Sebbene gli shareholder siano proprietari della società, non sono responsabili per i debiti della società o altri obblighi finanziari derivanti. I creditori della società non possono ritenere gli shareholder responsabili per eventuali debiti loro dovuti. Tuttavia, nelle società private, nelle imprese individuali e nelle società di persone, i creditori hanno il diritto di richiedere pagamenti e mettere all’asta gli attivi dei proprietari di queste società.

Diritti di uno shareholder

Sebbene gli shareholder non prendano parte alla gestione quotidiana della società, lo statuto della società conferisce loro alcuni diritti in quanto proprietari della società. Uno di questi diritti è il diritto di ispezionare i libri contabili e finanziari della società per l’anno. Se gli shareholder hanno qualche preoccupazione su come gli alti dirigenti gestiscono la società, hanno il diritto di ottenere l’accesso ai suoi registri finanziari. Se gli shareholder notano qualcosa di insolito nei registri finanziari, possono citare in giudizio i direttori della società e gli alti funzionari. Inoltre, gli shareholder hanno diritto a un’allocazione proporzionale dei proventi quando le attività della società vengono vendute a causa di fallimento o scioglimento. Tuttavia, ricevono la loro parte dei proventi dopo che i creditori e gli shareholder privilegiati sono stati pagati.

Cos’è uno Stakeholder?

Uno stakeholder è una parte interessata al successo o al fallimento dell’azienda. Uno stakeholder può influenzare o essere influenzato dalle politiche e dagli obiettivi dell’azienda. Gli stakeholder possono essere interni o esterni. Gli stakeholder interni hanno un rapporto diretto con l’azienda attraverso l’occupazione, la proprietà o gli investimenti. Esempi di stakeholder interni includono dipendenti, shareholder e manager. D’altra parte, gli stakeholder esterni sono soggetti che non hanno un rapporto diretto con l’azienda ma possono essere influenzati dalle azioni di tale azienda. Esempi di stakeholder esterni includono fornitori, creditori e comunità e gruppi pubblici.

LEGGI ANCHE  10 regole per l'acquisto di un'attività

Longevità

Una delle caratteristiche degli stakeholder di un’azienda è la longevità. Gli stakeholder non possono decidere facilmente di rimuovere la loro partecipazione nella società. Il rapporto tra gli stakeholder e l’azienda è vincolato da una serie di fattori che li rendono reciprocamente dipendenti. Se l’azienda sta affrontando un calo delle prestazioni, rappresenta un grave problema per tutti gli stakeholder coinvolti. Ad esempio, se le operazioni dell’azienda vengono interrotte, i dipendenti perderanno il lavoro e questo significa che non riceveranno più stipendi regolari per sostenere le loro famiglie. Allo stesso modo, i fornitori non forniranno più all’azienda materie prime e prodotti essenziali, e questo si traduce non solo in una perdita di reddito, ma costringe anche i fornitori a cercare nuovi mercati per i loro prodotti.

Stakeholder vs. shareholder Responsabilità Sociale d’Impresa

Tradizionalmente, le società rispondevano solo ai loro shareholder. Tuttavia, questo scenario è cambiato negli ultimi anni. Molte società hanno iniziato ad accettare il fatto che, oltre agli shareholder, la società è anche responsabile di molti altri componenti nell’ambiente aziendale. Ad esempio, se un’azienda è coinvolta in attività commerciali che tolgono lo spazio verde all’interno di una comunità, l’azienda deve creare programmi che tutelino il benessere sociale della comunità e dell’ecosistema. L’azienda può impegnarsi in esercizi di piantagione di alberi, fornire acqua potabile alla comunità e offrire borse di studio ai membri della comunità.

Punti di vista degli stakeholder rispetto agli shareholder

Gli stakeholder e gli shareholder hanno punti di vista diversi, a seconda del loro interesse per l’azienda. Gli shareholder desiderano che i dirigenti della società svolgano attività che hanno un effetto positivo sui prezzi delle azioni e sul valore dei dividendi distribuiti agli shareholder. Inoltre, gli shareholder vorrebbero che la società si concentrasse su espansione, acquisizioni, fusioni e altre attività che aumentano la redditività dell’azienda e la salute finanziaria complessiva.

LEGGI ANCHE  Startup e PMI: qual è la vera differenza?

D’altra parte, le parti interessate si concentrano sulla longevità e su una migliore qualità del servizio. Ad esempio, i dipendenti dell’azienda potrebbero essere interessati a salari e stipendi migliori, piuttosto che a una maggiore redditività. I fornitori potrebbero essere interessati a pagamenti tempestivi per le merci consegnate all’azienda, nonché a tariffe migliori per i loro prodotti e servizi. I clienti saranno interessati a ricevere un servizio clienti migliore e ad acquistare prodotti di alta qualità.

NON PERDERTELO!
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato gratuitamente sulle ultime novità per la tua impresa.

 

Invalid email address
Iscriviti, è gratis e non ti invieremmo mai spam. Iscrivendoti accetti la nostra privacy policy.

Cosa ne pensi?

Fantastico
5
Interessante
6
Wow
6
Non ho capito..
0

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Impresa