Impresa

Come espandere un’azienda: 10 consigli per far crescere il tuo business

Come espandere un’azienda

Una cosa è avviare un’impresa, un’altra è sapere come espandere un’impresa. Ma sapere come espandere un’impresa è estremamente importante se si desidera mantenere il successo della propria attività e il proprio benessere finanziario. Se non riesci a crescere e ad adattare la tua attività, rischi di rimanere indietro quando il mercato cambia o se un concorrente cannibalizza la tua attività.

Tuttavia, espandere la tua attività può sembrare altrettanto spaventoso. Significa impiegare ancora più lavoro di quello che già fai, eventualmente assumere altri dipendenti e forse anche ottenere un prestito o altre forme di finanziamento per coprire l’aumento dei costi. Ecco perché abbiamo creato questa guida per spiegare tutto ciò che devi sapere per espandere la tua azienda in modo ponderato e nel miglior interesse della tua attività.

Ma prima di imparare come espandere un’azienda, devi sapere quando farlo. Quindi iniziamo da lì.

Quando espandere un’azienda

Espandere la tua attività nel momento sbagliato può essere più pericoloso che non espandersi affatto. Per sapere quando espandere un’azienda, considera i seguenti fattori. Se i seguenti punto sono applicati per la tua attività, potrebbe essere il momento di espandersi.

Hai una clientela fidelizzata

Una solida base di clienti abituali è un buon segno. Indica una domanda in corso per i tuoi prodotti o servizi, nonché la soddisfazione per la qualità di ciò che fai o vendi.

I clienti ti chiedono di crescere

Le persone che viaggiano da molto lontano fanno acquisti nel tuo negozio? Spedite molti prodotti in una posizione lontana specifica? Ciò potrebbe indicare che esiste un nuovo mercato per i tuoi prodotti che potresti servire meglio.

La tua azienda è stata redditizia per 3 o più anni

Un recente aumento dei profitti non è necessariamente sufficiente per giustificare un’espansione aziendale: potrebbe essere temporanea o stagionale. Tuttavia, la redditività costante è un segno che stai facendo qualcosa di giusto e che il tuo modello di business funzionerà altrove.

Hai una forte squadra di dipendenti

Per gestire la crescita, il personale deve essere pronto per del lavoro aggiuntivo, nuove esigenze e nuove sfide. In altre parole, devono agire insieme. Avrai bisogno di dipendenti che possano intensificare e farsi carico di una seconda sede, una nuova linea di prodotti o un nuova grande commessa. Se hai una squadra di lavoratori così, le tue possibilità di espansione aziendale di successo migliorano.

Il tuo settore o mercato sta crescendo

Puoi gestire il miglior negozio di riparazione di macchine da scrivere del pianeta, non puoi avere successo in un settore in via di estinzione. Tuttavia, se il tuo settore si sta espandendo, probabilmente anche la tua attività può esserlo, poiché esiste una richiesta comprovata per aziende come la tua.

Flusso di cassa costante e positivo

Puoi vendere importi quantità del tuo prodotto o servizio, ma se non vieni pagato in tempo o non gestisci saggiamente il tuo flusso di cassa, non avrai le basi finanziarie necessarie per finanziare l’espansione del business. Esamina attentamente le tue finanze aziendali per assicurarti di poter gestire i costi di espansione.

Hai più affari di quanti ne puoi gestire

Stai allontanando i clienti o sei troppo occupato per contattare tempestivamente i lead di vendita? Tu e i tuoi dipendenti lavorate 24 ore al giorno? Supponendo che questo non sia il risultato di una cattiva gestione del tempo, ma di una forte domanda, questo è un segnale importante che c’è spazio per espandere la tua attività.

Si vede la necessità di prodotti o servizi correlati

Se le vendite del tuo prodotto o servizio iniziale sono forti, potrebbe essere il momento di aggiungere alle tue offerte. Ad esempio, se crei e vendi una linea di passeggini per bambini, potresti aggiungere diversi tipi di passeggini come passeggini da jogging o accessori. Se possiedi un parrucchiere, potresti aggiungere servizi correlati come ceretta, massaggi o abbronzatura.

Hai processi operativi in ​​atto

Se la tua attività continua a funzionare, l’espansione delle mansioni non è stata ancora definita o scritta. Avrai bisogno di processi documentati per formare nuovi dipendenti, replicare i tuoi servizi in altre sedi e garantire una qualità costante.

Stai esaurendo lo spazio

A volte, espandere la tua azienda letteralmente significa spostarti in una posizione più ampia. Se i tuoi dipendenti sono seduti fianco a fianco, stai inciampando in scatole impilate nei corridoi o devi fissare appuntamenti o riunioni dei clienti fuori dall’ufficio perché non c’è spazio all’interno, quindi è tempo di cercare uno spazio più ampio.

Come espandere un’azienda: 10 suggerimenti

Ora che sai quando espandere un’azienda, esaminiamo diverse strategie su come espandere un business. Tieni presente che ogni azienda è unica, il che significa che non tutte queste strategie si applicheranno a te. Tuttavia, riteniamo che ogni imprenditore sarà in grado di utilizzare almeno una o due di queste strategie nei loro sforzi di espansione.

1. Aggiungi nuove offerte

Uno dei modi più ovvi per espandere la tua attività è aggiungere nuovi prodotti o servizi al tuo mix. Per fare ciò, devi sapere quali prodotti o servizi i tuoi clienti desiderano da te e quanto sarebbero disposti a pagare per loro. Come imprenditore, dovresti sempre valutare il mercato e cercare nuove opportunità, ma se hai bisogno di aiuto per capire cosa vendere dopo, inizia con  le ricerche di mercato. Parla con i tuoi attuali clienti di altre offerte che vorrebbero vedere dalla tua attività e di cosa sarebbero disposti a pagare per loro.

Ricorda solo di non ruotare troppo lontano dal tuo core business. Se vendi abbigliamento, una naturale espansione potrebbe essere quella di iniziare a offrire scarpe o accessori. Sarebbe un pò inverosimile se il tuo nuovo prodotto fosse un prodotto da forno. La chiave qui è diversificare le tue offerte in modo che si completino a vicenda.

2. Ottimizza il tuo mercato esistente

Far crescere la tua attività non significa sempre ottenere nuovi clienti, ma può anche significare vendere di più ai tuoi clienti esistenti. Per implementare questa strategia, segmenta il tuo mercato per identificare i clienti che hanno maggiori probabilità di acquistare da te. Questa analisi può dividere i tuoi clienti in base ai criteri scelti, come età, posizione e cronologia degli acquisti. Una volta trovato il segmento più redditizio del tuo mercato, concentra le tue attività di vendita e marketing su quel segmento ed espandi il tuo business pensando a loro.

3. Rivendica un mercato di nicchia

Può sembrare contro intuitivo, ma puoi far crescere la tua attività restringendo il mercato a un tipo di cliente molto specifico. Il tuo mercato di nicchia è quello che trovi quando porti l’ottimizzazione del mercato al suo fine logico. Il mercato di nicchia è un sottoinsieme altamente specifico del mercato su cui è focalizzato il tuo particolare prodotto o servizio. Un vantaggio di concentrarsi su un mercato di nicchia è che c’è meno concorrenza e ci vogliono meno risorse per raggiungerli. Con un mercato di nicchia, in genere sperimenterai una maggiore fedeltà al marchio e una forte crescita del passaparola .

4. Spostati in nuovi mercati

Quando ti trasferisci in un nuovo mercato, stai cercando di vendere i tuoi prodotti o servizi esistenti a nuovi clienti. Il nuovo mercato potrebbe essere costituito da clienti in una posizione diversa da quella dei clienti esistenti o da un diverso segmento di mercato all’interno della posizione esistente. Questo in genere significa aprire una nuova sede o concentrare le tue attività di marketing su un nuovo segmento di clienti.

5. Cerca raccomandazioni

Uno dei modi più efficaci per spostarsi in nuovi mercati è cercare le raccomandazioni dei clienti. Dopotutto, l’ 83% dei consumatori si  fida delle raccomandazioni della famiglia e degli amici rispetto ad altre forme di pubblicità e i clienti indirizzati convertono storicamente più spesso, hanno un valore di vita e un tasso di conservazione più elevati e sono significativamente più economici da acquisire rispetto ai clienti non referenziati. Il modo migliore per aumentare il passaparola del marketing è disporre di un programma di riferimento  per i clienti, un modo sistematico per convincere i clienti attuali a indirizzare altri alla tua attività.

6. Avviare un sito Web di e-commerce

Se sei un commerciante esperto, rendere i tuoi prodotti disponibili per l’acquisto online è un ottimo modo per estendere la tua copertura di mercato. Per fare ciò, devi impostare il tuo sito Web utilizzando una piattaforma di e-commerce, quindi concentrare i tuoi sforzi SEO e di pubblicità digitale sull’attrazione dei clienti al di fuori della sede fisica della tua attività. D’altra parte, puoi creare un negozio all’interno di un importante mercato di e-commerce come Amazon o eBay. Avere un negozio di e-commerce all’interno di un grande mercato rende più facile per i clienti scoprire i tuoi prodotti o servizi.

7. Collaborare con altre aziende

La collaborazione strategica con altre aziende può darti accesso a un segmento di mercato completamente nuovo. Tuttavia, identificare altre società con cui lavorare può essere difficile e stringere un accordo può essere ancora più difficile. Idealmente, troverai un partner i cui prodotti o servizi completano il tuo, senza cannibalizzare la tua attività

8. Acquisire una nuova attività

Con l’acquisto di un’impresa esistente si può letteralmente raddoppiare la dimensione della vostra attività dalla sera al mattino. Ma non limitarti a comprare qualsiasi attività commerciale: devi trovare un’azienda che si integri con la tua e che sia in buone condizioni finanziarie. Dovresti anche avere un’idea di come l’acquisto dell’attività contribuirà a rafforzare la tua azienda. Ti darà accesso a nuovi clienti? Ti consentirà di diversificare le tue offerte di prodotti? Queste sono domande a cui dovresti rispondere prima di acquistare.

9. Franchising

Un altro modo per espandere un’impresa di successo è il franchising. Questa è una buona opzione se ritieni di poter creare un sistema che consentirebbe ad altri di replicare il successo della tua attività. In base a un modello di franchising, concedi in licenza il tuo modello di business e le procedure ad altri che venderanno i tuoi prodotti o servizi. Si noti che questa è una procedura costosa e complessa, ma può portare a una crescita molto rapida.

10. Ricerca la tua concorrenza

Se non sei sicuro di cosa fare dopo, quando consideri come espandere la tua attività, vedi cosa fanno i tuoi principali concorrenti. Di recente hanno lanciato una nuova linea di prodotti o servizi? Hanno aperto nuove posizioni? Cosa stanno facendo in termini di strategia di marketing? Imparare a cosa serve la concorrenza può aiutarti a capire cosa deve fare la tua attività successiva e ispirarti a far crescere la tua azienda in nuovi modi.

Quanto costa espandere un’azienda?

Il costo di espansione di un’azienda dipenderà in gran parte dal tipo di attività che hai e dalla portata dei tuoi piani di espansione. Ad esempio, può essere particolarmente costoso espandere le offerte dei prodotti o acquisire un’attività esistente. D’altra parte, il lancio di un sito Web di e-commerce o l’espansione del mercato esistente possono essere tecniche di espansione a basso costo. Indipendentemente dall’approccio che utilizzi per espandere la tua azienda, potresti scoprire che hai bisogno di aiuto con il finanziamento per coprire i costi iniziali. Ecco alcuni prestiti di espansione aziendale da considerare:

Prestito a termine

Un prestito a termine tradizionale è adatto a una vasta gamma di imprese. Con questo tipo di prestito, ti viene prestato un importo fisso in anticipo, che rimborsi (insieme a interessi e commissioni) in un determinato periodo di tempo. I prestiti a termine funzionano per esigenze di capitale circolante generale, ristrutturazioni, investimenti di inventario, investimenti della forza lavoro e così via.

Finanziamento dell’attrezzatura

Se la tua espansione richiede nuove attrezzature, il finanziamento delle attrezzature potrebbe essere l’opzione di prestito per te. Con il  finanziamento delle attrezzature, il finanziatore ti garantirà il denaro necessario per acquistare la nuova attrezzatura in modo definitivo. Quindi rimborsare l’importo totale prestato, più le commissioni, per un determinato periodo di tempo. Questo è in genere un prestito più facile da qualificare poiché l’apparecchiatura acquistata viene utilizzata come garanzia in caso di inadempienza del prestito.

L’ultima parola

Ora sei dotato di 10 metodi attuabili per espandere un’impresa. L’unica cosa che resta da decidere è qual è il metodo migliore per te. Ciò dipenderà dalla specifica situazione aziendale e dal livello delle risorse a vostra disposizione. Indipendentemente dal metodo che scegli, preparati a dedicare il tempo e gli sforzi necessari per portare la tua azienda da dove si trova a dove vuoi che arrivi.

NON PERDERTELO!
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato gratuitamente sulle ultime novità per la tua impresa.

 

Invalid email address
Iscriviti, è gratis e non ti invieremmo mai spam. Iscrivendoti accetti la nostra privacy policy.

Cosa ne pensi?

Fantastico
1
Interessante
2
Wow
1
Non ho capito..
0

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in:Impresa