Economia

Qual è la differenza tra fatturato e volume d’affari?

Fatturato e volume d’affari a confronto 

Il fatturato è il reddito che l’azienda genera svolgendo le proprie attività commerciali di vendita di beni e servizi ai propri clienti ad un prezzo. Il giro d’affari descrive quante volte l’azienda consuma i suoi beni. La parola giro d’affari, così come il fatturato, è molte volte usata al posto l’uno dell’altro e molte volte significano anche lo stesso. In linea generale, un’azienda genera entrate attraverso le vendite. Tuttavia, un’organizzazione può persino generare fatturato senza avere un volume d’affari. Allo stesso tempo, potrebbe avere un giro d’affari che non produrrà fatturato come nel caso delle rimanenze di magazzino, del ricambio del dipendenti, ecc. In questo articolo, impareremo in dettaglio sul fatturato rispetto al volume d’affari.

Fatturato contro volume d’affari (Infografica)

Di seguito è riportata la differenza tra fatturato e volume d’affari.

differenza fatturato volume daffari scaled - Qual è la differenza tra fatturato e volume d’affari?

Principali differenze tra fatturato e volume d’affari

Discutiamo alcune delle principali differenze tra fatturato e volume d’affari:

  • La differenza principale tra volume d’affari e fatturato è che il volume d’affari influisce sull’efficienza dell’azienda mentre il fatturato influisce sulla redditività dell’azienda.
  • Il volume d’affari può essere utilizzato per calcolare i diversi tipi di rapporti di volume d’affari, ad esempio il rapporto di rotazione dei crediti, il rapporto di rotazione dei cespiti e il rapporto di rotazione di magazzino, ecc. e il fatturato può essere utilizzati per calcolare i diversi tipi di rapporti di profitto come il rapporto operativo, il rapporto profitto lordo e il rapporto profitto netto.
  • Il fatturato è registrato nel conto economico nella prima riga. È obbligatorio per la società registrare il fatturato mentre non è obbligatorio per l’azienda registrare il volume d’affari in quanto il volume d’affari è calcolato al fine di ottenere una migliore comprensione delle dichiarazioni dell’azienda in modo da poter ottenere un corretto funzionamento.
  • Sia il fatturato che il volume d’affari giocano in modo diverso e importante nel funzionamento di qualsiasi organizzazione. Il volume d’affari dell’azienda è importante perché, per generare un sano profitto, l’azienda è tenuta a conoscere il livello di giro d’affari che dovrebbe raggiungere. Ad esempio, conoscere il volume d’affari è necessario per gestire la produzione della società e garantire che nessuna delle risorse non sia inattiva né che la produzione aziendale si fermi a causa della mancata disponibilità delle risorse. D’altra parte il fatturato dell’azienda è una parte importante in quanto riflette la forza della base clienti e la quota di mercato aziendale quando c’è crescita del fatturato mostra la stabilità del business e aiuta a ottenere i prestiti dalla banca visto che la banca analizza il fatturato prima di concedere il prestito.
  • Possono essere disponibili tre tipi di volumi d’affari che includono contanti, magazzino e manodopera, mentre il fatturato sono di due tipi che includono i ricavi operativi e i ricavi non operativi.
LEGGI ANCHE  Cosa sono i flussi di entrate?

Tabella confronto tra volume d’affari e fatturato

Di seguito è riportato il confronto più alto tra volume d’affari e fatturato.

BaseVolume d’affariFatturato
SignificatoTermine contabile utilizzato per calcolare la velocità con cui il contante viene riscosso dalla società dai crediti, la velocità con cui l'inventario viene venduto dalla società è noto come volume d’affari.Il reddito che la società guadagna svolgendo le sue attività commerciali di vendita di beni e servizi ai propri clienti a un prezzo è noto come fatturato.
Come calcolare?Il volume d’affari può essere di diversi tipi e il calcolo sarà fatto allo stesso modo. Ad esempio,
Volume d’affari in contanti = vendite nette/cassa e Tasso di rotazione di magazzino = Costo delle merci vendute / Inventario medio.
Il fatturato della società vengono calcolati moltiplicando il numero di prodotti venduti dalla società durante il periodo con il prezzo di vendita di tale prodotto. Da questo, qualsiasi reso di vendita viene detratto.
TipiPossono essere disponibili tre tipi di volume d’affari che includono contanti, magazzino e manodopera.Possono essere disponibili due tipi di fatturato che includono i ricavi operativi e i ricavi non operativi.
Registrazione nei rendiconti finanziariNon obbligatorio registrare il volume d’affari.Le entrate sono registrate nel conto economico nella prima riga. È obbligatorio per l'azienda registrare il fatturato.
ImportanzaAl fine di generare un profitto sano, l'azienda è tenuta a conoscere il livello di volume d’affari che dovrebbe raggiungere. Ad esempio, conoscere il volume d’affari è necessario per gestire la produzione della società e garantire che nessuna delle risorse non sia inattiva né che la produzione aziendale si fermi a causa della mancata disponibilità delle risorse.Il fatturato è una parte importante in quanto riflettono la forza della base dei clienti e la quota di mercato aziendale quando c'è crescita del fatturato mostra la stabilità del business e aiuta a ottenere i prestiti dalla banca mentre le banche analizzano i ricavi prima di concedere il prestito.

EffettoIl volume d’affari influisce sull'efficienza dell'azienda.Il fatturato influiscono sulla redditività dell'azienda.
Usato per calcolare?Il volume d’affari può essere utilizzato per calcolare i diversi rapporti e indici di rotazione, ad esempio la rotazione dei crediti, il rapporto di rotazione delle immobilizzazioni e il rapporto di rotazione delle scorte di magazzino, ecc.Il fatturato può essere utilizzato per calcolare i rapporti di profitto, ad esempio il rapporto operativo, il rapporto profitto lordo e il rapporto profitto netto.
EsempioPer conoscere il volume d’affari mensile delle vendite, le vendite totali saranno divise per il numero del mese Ad esempio se le vendite annuali totali sono di € 120.000 allora sarebbe diviso per 12 e il giro d’affari mensile sarebbe di € 10,000La società produce i 5.000 e poi li vende a € 300 per unità, quindi i ricavi sarebbero 5,000 * 300 = € 1,500,000
LEGGI ANCHE  Qual è la differenza tra ricavi lordi e ricavi netti?

Conclusione

È complicato capire le differenze tra fatturato e giro d’affari, ma capire lo stesso è importante e molto richiesto per ogni organizzazione per il suo miglior lavoro e sopravvivenza. Sebbene sia il giro d’affari che il fatturato non sia lo stesso, spesso hanno una certa correlazione. L’azienda guadagna più importi cambiando frequentemente il suo inventario. Tuttavia, va notato che se c’è un volume d’affari di inventario di successo della società che genera fatturato, ciò non significa che la società sarà in profitto. Ad esempio, se la società per vendere rapidamente tutto il suo inventario, vende tutto il suo magazzino a prezzi di liquidazione, aumenterà anche il suo fatturato e il suo indice di rotazione, ma allo stesso tempo il profitto sarà basso poiché le merci vengono vendute a un prezzo inferiore (prezzo di liquidazione) che non è sufficiente rispetto ai costi di inventario in modo che i profitti possano essere guadagnati su di esso. Quindi, sia il volume d’affari che i ricavi sono fattori diversi ma importanti di qualsiasi azienda.

NON PERDERTELO!
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato gratuitamente sulle ultime novità per la tua impresa.

 

Invalid email address
Iscriviti, è gratis e non ti invieremmo mai spam. Iscrivendoti accetti la nostra privacy policy.

Cosa ne pensi?

Fantastico
0
Interessante
0
Wow
0
Non ho capito..
0

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Economia