Impresa

Il YOY: cos’è e come calcolarlo

Cos’è Yoy?

Prende le iniziale dalla parola in inglese Year-over-year (YOY) e in italiano con base annua, YOY valuta i progressi finanziari di un’azienda nel tempo. Con la formula del YOY si può confrontare due metriche all’interno di un determinato periodo di tempo, come le entrate su base annuale, trimestrale o mensile.

Ogni piccolo imprenditore vuole sapere come sta andando la propria attività nel tempo. Alcuni potrebbero guardare ai rendiconti mensili di profitti e perdite, altri ai rendiconti trimestrali. Per vedere davvero come sta andando la tua azienda, poche metriche battono YOY come punto di riferimento affidabile per monitorare i progressi della tua azienda.

Non fraintendeteci: altri calcoli sono ottimi anche per monitorare lo stato di salute e i progressi della vostra azienda. Una proiezione di crescita annua, tuttavia, ti dà uno sguardo di alto livello sul fatto che la tua azienda stia aumentando le prestazioni rispetto lo scorso anno. Questo aiuta a rendere le fluttuazioni stagionali dell’attività meno disastrose e ti dà ampie informazioni sul fatto che i tuoi obiettivi a breve termine stiano portando o meno al successo a lungo termine.

Detto questo, YOY è una metrica semplice da calcolare, il che la rende un ottimo strumento da avere nel tuo arsenale, mentre l’anno volge al termine. Sarai in grado di guardare il quadro generale come un semplice punto in percentuale come tasso di crescita. In questo modo, puoi sapere a colpo d’occhio se hai avuto un buon anno finanziario e se andrai forte nel prossimo anno.

Definizione del YOY

In breve, i confronti del tasso di crescita annuale confrontano un periodo con lo stesso periodo dell’anno precedente. Ad esempio, dovresti confrontare il Q3 nel 2019 con il Q3 nel 2020, poiché condividono la stessa lunghezza del periodo. Questo è lo stesso di un calcolo mensile o settimanale: i metodi rimangono gli stessi, ma la quantità di tempo in esame è più lunga.

Per fortuna, YOY è una delle cifre più facili da calcolare nella finanza aziendale. Ecco come fare.

Formula di crescita del YOY

Di seguito è riportata la formula esatta che utilizzerai per calcolare YOY.
Ti guideremo attraverso un esempio qui sotto.

(Guadagni dell’anno in corso — Utili dell’anno scorso) / Utili dell’anno scorso x 100

LEGGI ANCHE  Vendita agriturismi: mini-guida per investitori

Per trovare i numeri da inserire nella formula di crescita annuale del YOY, devi solo guardare il tuo bilancio.

Puoi controllare il tuo bilancio annuale per un riferimento rapido, ma se non hai un bilancio annuale a portata di mano, prendi i tuoi guadagni mensili o trimestrali e calcola ciascuno di essi da un singolo calendario o anno fiscale. Assicurati di confrontare la stessa quantità di tempo di ciascun periodo, altrimenti non arriverai a una cifra accurata.

Come calcolare YOY

Usando la formula sopra, determinare la tua crescita anno dopo anno è abbastanza semplice. Tutto quello che devi fare è sottrarre i guadagni dell’anno in corso per i guadagni dell’anno scorso, successivamente dividere per i guadagni dell’anno scorso. Quindi, moltiplichi la cifra risultante per 100, che ti fornisce una cifra percentuale.

In genere, gli imprenditori utilizzano YOY per confrontare le loro entrate da un periodo all’altro, ma sappi che puoi utilizzare la formula di crescita annuale del YOY per confrontare quasi tutte le cifre. Inoltre, puoi utilizzare la formula di crescita YOY per calcolare le tue prestazioni su un anno, un mese o un trimestre.

Esempio di crescita annuali

Supponiamo che tu sia nelle tue prime fasi con una nuova azienda e vuoi vedere come stanno procedendo le cose. Hai notato alcuni modelli stagionali durante i tuoi primi due anni di attività e sei preoccupato che queste fluttuazioni possano dimostrare problemi generali in termini di salute finanziaria della tua azienda. Non sei sicuro, tuttavia, se questo è effettivamente il caso, quindi è qui che YOY può aiutarti a capire il quadro generale.

Ad esempio, se la tua azienda ha portato € 145.000 nel 2018 e € 150.000 nel 2019, in questo scenario la percentuale di crescita anno su anno sarebbe di poco superiore al 3%.

Ecco come sarebbe il calcolo del YOY:

€ 150.000 (anno in corso) – € 145.000 (anno scorso ) = € 5.000 (crescita annuale in contanti)

€ 5.000 (crescita annuale in contanti) / € 145.000 (ultimo anno) x 100 = 3,44%

Questo tasso di crescita dimostra che la tua azienda sta facendo progressi lenti e costanti. Potresti avere fluttuazioni stagionali, ma nel complesso, la tua azienda è ancora in crescita.

Quindi, cosa fai con queste informazioni? Innanzitutto, puoi modificare la tua strategia aziendale per aumentare il tuo tasso di crescita. Oppure, se stai cercando un finanziamento, puoi rivolgerti agli istituti di credito con questa statistica rapida, che dimostra quanto è il tuo andamento a lungo termine.

LEGGI ANCHE  Vendita azienda: cos’è il contratto preliminare di cessione.

Perché YOY è importante per le piccole imprese?

Nel complesso, ci sono due motivi principali per cui vorresti conoscere la crescita YOY della tua azienda:

  • Per comprendere meglio il tuo business ad un livello superiore
  • Per fornire agli aspiranti finanziatori lo stato di salute generale della tua azienda

Questa statistica di crescita dimostra agli istituti di credito che la tua azienda è in buona salute finanziaria, quasi come uno schizzo in miniatura del fatto che sia probabile o meno che tu abbia un successo continuo.

Pertanto, la maggior parte (se non tutti) i finanziatori vorranno vedere le tue statistiche di crescita anno dopo anno come parte del processo di richiesta del prestito. Potrebbe essere necessario inviare questo risultato della percentuale di crescita annua insieme ad altri all’interno della domanda di prestito, come il flusso di cassa, il rapporto debito utili e altre utili statistiche finanziarie sulla tua azienda.

Tuttavia, i vantaggi del calcolo del YOY vanno bene per fornire un indicatore base del successo. La maggior parte delle aziende può utilizzare questo calcolo come punto di partenza per scoprire inefficienze nel modo in cui spendono il denaro, discrepanze di prezzo o problemi logistici che potrebbero intasare le entrate nel tempo.

Ecco alcuni dei molti approfondimenti aggiuntivi che un calcolo del YOY può fornire:

Produttività

Supponiamo che tu abbia aperto una seconda sede per la tua attività nell’ultimo anno e vuoi determinare se finora è stato un successo. La tua crescita annuale ti aiuterà a determinare se hai incassato più soldi a seguito del secondo negozio o se i costi associati all’espansione non sono stati coperti dalle entrate extra fornite dalla tua nuova sede.

Un calo della crescita può aiutarti a farti capire eventuali problemi finanziari dovuti all’espansione poiché ti darà una chiara valutazione di quanti miglioramenti la tua azienda ha fatto rispetto all’anno precedente.

Efficienza

Se noti un aumento delle vendite rispetto allo scorso anno, ma la tua percentuale di crescita su base annua non è in salita come ti aspettavi, potresti avere un problema con l’efficienza della tua azienda.

Forse la cifra di vendita più elevata ha reso più difficile per te produrre beni con la stessa rapidità, il che significa che hai tempi di consegna più lunghi prima di poter evadere gli ordini. Oppure, in alternativa, la tua crescita delle vendite ha avuto un aumento delle attrezzature di produzione, il che ha rallentato il processo di produzione. Una percentuale di crescita annuale inaspettatamente bassa può aiutarti a vedere se questo lavoro aggiuntivo non si è tradotto in successo finanziario.

LEGGI ANCHE  Perché comprare un albergo e a quale prezzo

Problemi generali

Le spese generali sono un problema difficile per la maggior parte delle piccole imprese. Il costo delle merci vendute potrebbe non diminuire, anche se stai facendo più soldi e spostando più l’inventario.

D’altra parte, potresti non ottenere il miglior prezzo possibile per i tuoi materiali se non hai rinegoziato i prezzi all’ingrosso con i fornitori. Se la tua percentuale di crescita YOY è inaspettatamente bassa, potresti voler indagare se ci sono costi generali che puoi tagliare per massimizzare i tuoi profitti.

Una considerazione importante per le aziende stagionali

Come accennato brevemente in precedenza, la cifra di crescita anno dopo anno della tua azienda è particolarmente importante se gestisci un’attività stagionale. Potresti vedere che alcuni mesi o trimestri sono più alti o più bassi in termini di profitto, il che può essere scoraggiante.

Il  tasso di crescita annuale ti aiuta a uniformare queste fluttuazioni poiché tiene conto delle preoccupazioni di stagionalità esistenti quando ti fornisce una visione finanziaria più ampia.

Tuttavia, è importante tenere a mente eventuali fluttuazioni stagionali a sé stanti. Ogni volta che puoi evitare i cicli stagionali, che si tratti di periodi difficili o mesi di perdita durante le vacanze, fallo. Assicurati che i tuoi cicli stagionali corrispondano ancora l’uno all’altro in termini di entrate, poiché un picco più piccolo un anno rispetto a un altro potrebbe indicare problemi più grandi. In altre parole, non trascurare le tendenze più piccole solo perché la tua crescita YOY sembra migliorata.

In questo caso, assicurati di calcolare anche la crescita mese su mese. Puoi farlo con una formula simile al YOY, tranne per il fatto che confronterai un mese attuale con il mese precedente, piuttosto che due periodi di un anno. Determinerai che tipo di modelli stagionali esistono e come potresti essere in grado di anticipare o gestire meglio il tuo flusso di cassa in futuro.

La conclusione

Nel grande e vasto mondo delle finanze aziendali, ci sono abbastanza formule e calcoli complicati di cui tenere traccia. Per fortuna, tuttavia, alcuni dei numeri che dovrai conoscere sono facili. YOY è una di queste.

Semplicemente determinando due anni di entrate, sottraendo la differenza e dividendola per le entrate totali dell’anno precedente, hai una comoda metrica contabile che ti consentirà di monitorare il tuo successo complessivo e ti darà la possibilità di mostrare rapidamente ai finanziatori aziendali quanto stai andando bene.

NON PERDERTELO!
Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato gratuitamente sulle ultime novità per la tua impresa.

 

Invalid email address
Iscriviti, è gratis e non ti invieremmo mai spam. Iscrivendoti accetti la nostra privacy policy.

Cosa ne pensi?

Fantastico
0
Interessante
0
Wow
0
Non ho capito..
0

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in:Impresa